A2 M – Esordio difficile per la Zero9 Roma contro la Vela Ancona

Vela Ancona – Zero9 Roma  15 – 8 (5-4)(2-3)(1-1)(7-0)

Superiorità: Ancona 3/9 +  rig. 1/1.;  Zero9    2/7 + rig. 1/1.

” Esordio difficile per la Zero9 Roma contro la Vela Ancona, squadra che lo scorso campionato ha raggiunto i play off promozione, e che anche in questa stagione si presenta ai nastri di partenza con gli stessi obiettivi.
Prima frazione molto vivace con continui capovolgimenti di fronte e botta e risposta nelle segnature alcune di buona fattura. Si porta sul 3 a 2 Ancona con una bruciante partenza con doppietta di Cesini e gol di Lisika da fuori, rispondono Patti e Bogni per i romani, che sembrano tenere testa ai più quotati avversari. Pieroni e Bogni ancora in rapida sequenza portano il risultato sul 4-3. Pierpaoli dal centro e Perna con un tiro da fuori fissano il risultato di un bel  primo tempo sul 5-4. Meglio i capitolini nella seconda frazione con 2 splendide reti dalla posizione di centroboa di Spinelli e una morbida palombella di Lijoi ai quali rispondono Milletti T. e e Pierpaoli, 7-7 a metà partita.
Sembrano essere un osso duro per l’Ancona i giovani romani, per ben 10 tredicesimi oggi esordienti in serie A2, difatti anche la terza frazione si chiude in parità con un gol per parte , Milletti M prima e Capezzone poi chiudono il terzo tempo sull’8 a 8.
Ci si aspetta un quarto tempo combattuto  così come lo sono stati i primi 3, invece succede l’incredibile, un incubo inimmaginabile per i giovani romani che si materializza di li a poco.
Sul 9 a 8 per i padroni di casa andati in rete in avvio di tempo con Bartolucci, la Zero9 usufruisce di una superiorità numerica, la quarta dall’inizio dell’incontro a 5 minuti dal termine, che invece di scaturire lo sperato pareggio, crea su errore di passaggio una controfuga micidiale dell’Ancona che si porta sul 10 a 8. Nell’azione susseguente perde palla la Zero9 e Bernacchia si fa espellere, sfrutta l’occasione e va  sul più 3 l’Ancona che realizza con Pieroni. A 2.54 ancora superiorità numerica per i romani che ancora una volta si complicano la vita, innescando una controfuga letale del Vela Ancona e ancora, come poco prima,  su un errore plateale di passaggio che consegna la palla a Pieroni per il  12-8.
Si spegna la luce per i romani che mollano completamente subendo in un minuto e trenta secondi altre 3 reti, che fissano il risultato finale sul 15 a 8.
Vittoria meritata per i dorici, che hanno saputo gestire meglio le proprie occasioni, spesso create dalle ingenuità dei giovani capitolini, quest’ultimi invece possono salvare solo la prestazione dei primi 3 tempi,  il black out della quarta frazione deve invece far riflettere molto per fare in modo che non si ripeta più..”

Commento a fine gara del tecnico della Zero9 mister Fonti:” Peccato aver rovinato tutto quello di buono che avevamo creato nei primi 3 tempi, con quei scellerati 5 minuti finali, dove è venuta fuori tutta la nostra inesperienza e poca abitudine a gestire i momenti cruciali della partita e in serie A ti fanno subito male, punendo ogni errore. Dal possibile 9 a 9 e una superiorità numerica a favore da gestire dopo un time out, ci siamo invece trovati in soli 2 minuti sul 12 a 8 subendo 3 reti  in ripartenza su nostri errori di passaggio e forzature individuali sui tiri , regalando gol facili e decisivi ad una squadra come l’Ancona che non aveva certo bisogno di avere regali, perché già molto forte di suo. Sono comunque contrariato perché i ragazzi hanno comunque mollato totalmente terminando di giocare sia di testa che fisicamente e per noi che dobbiamo tentare di salvarci e combattere in ogni partita, non è una buona cosa, probabilmente non sono ancora riuscito a far capire bene loro quale deve essere lo spirito giusto per affrontare le prossime 21 finali che ci aspettano.. Complimenti al Vela Ancona del mio amico Igor Pace che ha comunque meritato la vittoria, aldilà dei nostri numerosi regali..Speriamo di fare meglio già da sabato prossimo, facendo tesoro dei nostri errori ma ripartendo dalla convinzione che possiamo essere, non quelli degli  ultimi 5 minuti della partita, ma quelli dei primi 3 tempi. Vorrei complimentarmi anche con la coppia arbitrale per il loro arbitraggio, molto buono”

 

Vela Ancona: Bartolucci, Lisika 2, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Pieroni 3, Milletti M. 2 , Alessandrelli, Milletti T. 1, Bartolucci D. 3, Sabatini, Cesini 2, Pierpaoli 2.
T.P.V.: Igor Pace

Zero9 Roma: Giannotti, Viglialoro, Ziantoni, Perna 1, Bogni 2, Capezzone 1, Spinelli 2, Micucci, Patti 1, Bernacchia, Salvi, De Stasio, Lijoi 1.
T.P.V.; Stefano Fonti

 

Zero9 Roma

Print Friendly, PDF & Email