A2 M – Esordio vincente per la Waterpolis Anzio

Serie A2 – sabato 16/11/19 ore 18,00 piscina comunale di Anzio

Anzio Waterpolis-Roma Vis Nova 10-8 (4-3, 3-3, 1-0, 2-2)

Anzio Waterpolis: M. Conti, A. Perez 1, L. Di Rocco 3, A. Goreta 3, E. Costantini, E. Schettino, G. Siani, D. Presciutti 2, F. Lapenna 1, A. Agostini, F. Lucci, J. Colombo, M. Castaldi. All. Mirarchi

Roma Vis Nova: M. Bonito, M. Iocchi Gratta 2, D. Murro 2, S. Padovano, F. Carrozza, A. Navarra, A. Poli, V. Cupic 3, M. Parisi 1, W. De Vena, F. Bernoni, G. Serio, L. Paggini. All. Calcaterra
Arbitri: sigg. Bensaia e Pagani Lambri.
Note: nel 3T Conti para rigore a Cupic; nel 4T espulso Colombo (A) per protesta
Superiorità numeriche: Anzio wp: 3/8 + 2/2R; Vis Nova 3/11 + 3/4R
Spettatori 500 circa
Andamento partita: 1-0/ 1-2/ 4-2/ 4-4/ 6-4/ 6-5/ 7-5/ 7-6/ 9-6/ 9-7/ 10-7/ 10-8

Tribuna gremita di gente festante ad accogliere la prima in casa del team di Mirarchi. Il pronostico, che dava favorito l’Anzio, non è stato smentito, anche se il Vis Nova ha venduto cara la pelle per la caparbietà con cui ha affrontato la partita.  La gara ha vissuto un sostanziale equilibrio nel punteggio che ha visto il doppio distacco solo nella parte finale. Nel primo tempo girandola di gol con Di Rocco ad aprire le marcature e Parisi e Iocchi Gratta a ribaltare il risultato. Perez dalla grande distanza sorprende Bonito e pareggia, poi Lapenna e Goreta cercano di prendere il largo ma Murro accorcia e chiude il tempo. E’Cupic che in superiorità raggiunge il pari ma sale in cattedra Di Rocco che realizza di precisione dalla media distanza due reti pesantissime in parità numerica che fanno break ma soprattutto morale. Nella seconda parte della gara più lotta meno reti. E’ Presciutti stavolta ad offendere due volte consecutive, la prima nel 3T, con diagonale preciso in superiorità da posizione 5, la seconda su tiro di rigore conquistato dal solito Lapenna. Parità di reti nel parziale dell’ultimo quarto e vittoria sofferta ma meritata per l’Anzio Waterpolis.

Il Commento del Presidente Damiani
“ Buona la prima, e’ importante partire subito con tre punti, in particolare con una squadra ben attrezzata come la Roma Vis Nova.
Abbiamo sempre guidato la partita stando sempre in vantaggio, una prima partita dove si e’ visto tanto nuoto da parte delle due squadre. Ha vinto la superiorità tecnica in vasca. Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi.
Ora pensiamo alla trasferta di Catania di Sabato prossimo.
Un grande ringraziamento ai nostri sostenitori, tribune piene, un bel segnale per il nuovo ciclo della Società.”

Latina Pallanuoto

Print Friendly, PDF & Email