A2 M & F – Doppio derby per la Carpisa Yamamay Acquachiara a Casoria e Monterusciello

Mauro Occhiello al Trofeo delle Regioni

A2 MASCHILE
Mauro Occhiello, sabato 4 maggio, avrebbe bisogno del dono delll’ubiquità. Il tecnico napoletano, infatti, ha un doppio impegno contemporaneamente: il Trofeo delle Regioni ad Ostia come responsabile della rappresentativa campana e il derby Cesport-Acquachiara di A2 a Casoria come allenatore della Carpisa Yamamay Acquachiara. Poichè Occhiello non ha la possibilità di sdoppiarsi, per forza di cose è stato costretto a fare una scelta: siederà sulla panchina biancazzurra per guidare Tozzi e compagni contro i gialloblu dell’ex Iacovelli.
Un derby di fondamentale importanza per la Cesport, che ha bisognodi punti-salvezza, “ma anche per noi – sottolinea Occhiello – questa gara è importante: non abbiamo ancora raggiunto la certezza aritmetica delle permanenza in A2, vogliamo farlo al più presto”.
L’Acquachiara, inoltre, vuole interrompere la striscia negativa iniziata con le due sconfitte consecutive contro Cus Unime e Latina, battute d’arresto peraltro da mettere in preventivo considerato il valore delle avversarie. Contro la Cesport, salvo imprevisti dell’ultim’ora, Occhiello potrà disporre di tutti gli effettivi. La gara, in programma alle 17 con la direzione degli internazionali Gomez e Nicolosi, sarà trasmessa in diretta streaming sulla Pagina Facebook della testata giornalistica Videoplay all seguente link: https://www.facebook.com/Videoplay-346557849054749/

***

A2 FEMMINILE
E’ derby nella piscina di Monterusciello domenica mattina (ore 12, arbitro Pascucci): Sporting Flegreo e Carpisa Yamamay Acquachiara si affrontano in una gara che, al di là della rivalità tra le due formazioni, ha una posta in palio importante: il secondo posto in classifica. Attualmente è occupato dalle Ach Girls di Barbara Damiani, ma il Flegreo è a sole due lunghezze di distanza e ovviamente medita il sorpasso.
Nella gara del girone d’andata, giocata a Scampia, il derby finì 12-12 con 5 gol di Fabiana Anastasio, che occupa attuamente il quarto posto nella classifica cannonieri a quota 36, a una sola lunghezza da Anna De Magistris. Saranno “sorvegiate speciali” in un match che l’Acquachiara affronterà nuovamente in formazione rimaneggiata per le assenze ormai croniche di Eliana Acampora, Arianna Iavarone e Antonia Migliaccio.

 

Mario Corcione
Acquachiara

Print Friendly, PDF & Email