A2 M – Grande prova di forza della Brescia Waterpolo, Como KO 8 a 6

Nonostante le assenze la Brescia Waterpolo vince 8-6 contro il Como Nuoto e sale a quota 12 punti in classifica. Nei primi due quarti la squadra di Sussarello riesce a controllare bene il match. Nel primo quarto è Zugni ad aprire le danze dopo appena un minuto e Gianazza bissa a metà parziale in superiorità numerica. L’unico gol dei padroni di casa porta la firma di Cassano.

Nel secondo quarto assolo biancoblu con Zugni, Garozzo e Tononi che infilano il Como lasciando a bocca asciutta i ragazzi di Zimonjic. Al cambio vasca il Como cambia faccia e risponde a Brescia con un parziale fotocopia: 3-0 con le firme di Beretta, Pellegatta e Bet.

La partita si riaccende nel quarto tempo. Giuseppe Garozzo è il primo ad andare in gol, ma dopo 3 minuti Ciardi risponde. Brescia Waterpolo non sta a guardare e dopo 20 secondi è ancora Tommaso Gianazza a scrivere il suo nome sul tabellino. Fusi regala ancora qualche speranza al Como, ma Tononi rimette due gol di vantaggio sull’8-6. A due minuti della fine Pellegatta sbaglia un rigore spianando così la strada alla vittoria di Brescia.

“Era difficile oggi fare risultato. Abbiamo dimostrato di essere maturi su tanti punti di vista. Veniamo da un momento difficile. Eravamo qui senza tre giocatori e due li abbiamo recuperati da poco. Più che una vittoria, questa è un’impresa”. Queste le parole entusiaste di coach Aldo Sussarello.

 

Brescia WP

Print Friendly, PDF & Email