A2 M – La Roma Vis Nova mette paura all’Anzio

Una bella Roma Vis Nova spaventa la corazzata Anzio che vince per 10-8 nella prima giornata della serie A2. Per tutto l’arco della partita i leoni sono rimasti in scia dei tirrenici di 1-2 gol, però la poca esperienza non ha permesso alla squadra di Calcaterra l’aggancio decisivo. I giovani hanno risposto bene, tutta la squadra ha messo grande carattere e sopratutto voglia. Rimane l’amaro in bocca per non aver riportato nella Capitale neanche un punto, ma i leoni si sono battuti fino alla fine e hanno offerto una prova convincente, dall’altra parte una squadra esperta, collaudata che non ha giocato al meglio, nota negativa sono le tante occasioni non sfruttate con l’uomo in più e anche un rigore. Il pensiero del tecnico Alessandro Calcaterra. “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra e come i ragazzi abbiano interpretato il match, un peccato se consideriamo che siamo una squadra nuova e con poca esperienza. Anche con l’uomo in più potevamo fare meglio, ma non posso dire niente ai ragazzi che hanno dato tutto. Ora dobbiamo analizzare gli errori perché alla fine siamo stati sconfitti, azzerare tutto e concentrarci sulla sfida con Muri Antichi per noi molto importante perché scontro diretto”.

 

PALLANUOTO ANZIO-ROMA VIS NOVA PALLANUOTO 10-8

(4-3, 3-3, 1-0, 2-2)

PALLANUOTO ANZIO: M. Conti, A. Perez 1, L. Di Rocco 3, A. Goreta 3, E. Costantini, E. Schettino, G. Siani, D. Presciutti 2, F. Lapenna 1, A. Agostini, F. Lucci, J. Colombo, M. Castaldi. All. Mirarchi

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: M. Bonito, M. Iocchi Gratta 2, D. Murro 2, S. Padovano, F. Carrozza, A. Navarra, A. Poli, V. Cupic 3, M. Parisi 1, W. De Vena, F. Bernoni, G. Serio, L. Paggini. All. Calcaterra

Arbitri: Pagani lambri e Bensaia

Note: Usciti per limite di falli Navarra (R) e De Vena (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Anzio 3/12 + 3 rigori e Roma Vis Nova 2/15 + 3 rigori. Colombo (A) espulso per proteste nel terzo tempo. Conti (A) para un rigore a Serio (R) nel terzo tempo. Spettatori 200 circa.

 

Roma Vis Nova

Print Friendly, PDF & Email