A2 M – La SNC Civitavecchia conquista tre punti preziosi

La SNC Civitavecchia aveva l’obbligo di vincere contro la Cesport, con una sconfitta sarebbe stata crisi profonda, il campionato è ancora lungo, tutto può accadere ma, una squadra giovane, ha necessità di arrivare al traguardo senza particolari affanni per non incorrere in involuzioni pericolose.
Si è vista a tratti una bella partita, il Civitavecchia parte in gran carriera, si porta sul più cinque, la Cesport sembra non reagire, Visciola pare tutto il parabile, tra il terzo e il quarto parziale i padroni di casa si concedono qualche distrazione di troppo e la Cesport riesce a farsi pericolosa, il Civitavecchia reagisce e, pur sprecando molto, riesce a portare a casa un risultato prezioso.
Le statistiche parlano chiaro, il Civitavecchia ha realizzato una sola rete su undici con l’uomo in più oltre ad un rigore fallito.
Su quest’aspetto mister Pagliarini dovrà lavorare parecchio.
Da segnalare l’Euro gol di Alessio Ballarini che centra l’incrocio dai sei metri.
Sabato prossimo altra gara decisiva, si va al Foro per il derby contro il Tuscolano, occorrerà concentrazione e determinazione.

SNC CIVITAVECCHIA – CESPORT 8 – 6  (1-0;3-0;3-3;1-3)

SNC CIVITAVECCHIA: Visciola, Greco 1, Minisini, Ballarini S., Checchini, Carlucci, Castello 1, Ballarini A. 1, Romiti 2, Simeoni 1, Taraddei 1, Pagliarini L. 1, Pierri. TPV: Pagliarini Marco

CESPORT: Capuccio, Kostiuchenkov, Mattiello, Polichetti, Bouchè 1, Cozzuto, Simonetti 3 (2R), Barberisi, Esposito 1, Femiano, Centanni, D’Antonio 1, Carrella. TPV: Calvino Federico

Arbitro: sig. Fusco G. e Bianco L.
Superiorità: SNC CIVITAVECCHIA 1/11 + 0/1 TR; CESPORT 0/5 + 2/3 TR
Usciti per limite di falli: Ballarini A. 1″32 4T (CI); Centanni 1″08 4T (CE); D’Antonio 0″02 4T (CE);
Sequenza: 5-0,5-3,7-3
Note:  150 spettatori

 

SNC Civitavecchia

Print Friendly, PDF & Email