A2 M – L’Arenzano cede si prepara ai Play Out

R.N.ARENZANO – LAVAGNA. 7 – 10

R.N. ARENZANO: R. Valle, G. Olmo, S. Robello, S. Lottero, M. Bruzzone 2, L. Cedro, G. Ghillino 1, D. Corelli 1, P. Ricci 1, W. Delvecchio 1, L. Rasore, M. Damonte 1, M. Musiello. All. Patchaliev.

LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni 1, L. Pedroni, P. Vario 1, P. Prian, S. Botto 1, M. Nardini, M. Stanchi 1, E. Menicocci, L. Magistrini 1, A. Casazza 5. All. Martini.
Arbitri: Brasiliano e Cavallini.
Note: parziali 2-3, 1-3, 2-3, 2-1. Usciti per limite di falli: Ricci (RNA) nel terzo tempo, Prian (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RNA 4/12 + 2 rigori, L 4/10. Ammoniti nel primo tempo il tecnico Patchaliev (RNA) e nel secondo tempo il tecnico Martini (L).

Continua la marcia di avvicinamento della Rari Nantes Arenzano ai play-out salvezza in programma nel mese di giugno.

Anche l’incontro con il Lavagna, perso per 10 a 7, non ha portato punti alla squadra ponentina ma, come nelle ultime occasioni, i ragazzi di Patchaliev hanno dimostrato una buona condizione fisica e notevoli progressi sul piano del gioco; purtroppo alcuni errori nei momenti decisivi ne hanno decretato l’ennesima sconfitta di questa stagione.

Da segnalare l’importante rientro nella squadra ponentina, dopo lungo infortunio, di Marco Damonte giocatore di valore ed esperienza che sicuramente darà un apporto prezioso nell’ultima parte del campionato.

Tra due settimane ultima giornata della regular season, l’Arenzano incontrerà il Bogliasco che cercherà di confermare il primato in classifica; per i biancoverdi sarà importante dare continuità alle ultime prestazioni e preparare nel migliore dei modi gli incontri che determineranno i verdetti finali.

 

Rari Nantes Arenzano

 

RN Arenzano

Print Friendly, PDF & Email