A2 M – Pescara-Roma 2007 Arvalia 16-11

Pescara 16 – Roma 2007 Arvalia 11 (4-2, 4-2, 4-3, 4-4)

Pescara, Piscine “Le Naiadi” – ore 17.00

Torniamo da Pescara di nuovo sconfitti, ma con uno spirito diverso dalle ultime partite. Si è vista di nuovo una squadra compatta, come le prime partite di campionato, con un gioco organizzato e seppur il risultato è sempre stato in mano all’avversario, per alcuni tratti dell’incontro abbiamo creato un buon gioco. Sbagliamo, sbagliamo ancora troppo; con l’uomo in meno, o come nel primo tempo quando nell’ultimo minuto e mezzo abbiamo dato modo all’avversario di prendere il largo, il che non ci ha più permesso di risalire la china.
Siamo fiduciosi, continuiamo a lavorare per smussare gli errori, ripartendo da questa prestazione che ha mostrato segni di miglioramento, nell’attesa che l’infermeria ci riconsegni gli infortunati.
Salutiamo l’esordio in A2 di Sechi, classe 2004 ….. in bocca al lupo Gabriele!!!

Forza ragazzi!

Tabellino

Pescara: Volarevic, De Vincentiis 1, Laurenzi, C. Di Fulvio 4, De Ioris 1, C. Mancini 1, D. Giordano, M. Stanchi 1, Di Fonzo, D’aloisio 3, Calcaterra 3, Micheletti, Molina 2. T.P.V. Paolo Malara

Roma 2007 Arvalia: Salerno, Camposecco, Re 1, Giugliano 2, Gianni 3, Cariello 2, Di Santo 1, De Bonis, Sofia, Sechi, Mele 1, Letizi 1, Trani. T.P.V. Andrea Calderone

Arbitri: sigg. Nicolosi, De Girolamo.
Commissario: Sig. Ferri.
Successione: 1-0,1-1,4-1,4-3,8-3,8-5,9-5,9-7,12-7,12-8,13-8,13-9,14-9,14-11,16-11.
Superiorità: Pescara: 7/12 (58%) + 1TR (1/1); Roma 2007 Arvalia: 3/11 (27%) + 1TR (1/1)
Note: usciti per limite di falli Re (R) nel terzo tempo e Giugliano (R) nel quarto tempo.
Spettatori: 250 circa.

 

Vincenzo Donati
Roma 2007 Arvalia

 

Print Friendly, PDF & Email