A2 M – RN Salerno – Roma 2007 Arvalia 4-4

RN Salerno 4 – Roma 2007 Arvalia 4 (1-0, 1-2, 0-0, 2-2)

Salerno – Piscina Simone Vitale – ore 18.00

Il pubblico delle grandi occasioni che gremiva la piscina Simone Vitale, ha potuto assistere ad una partita di grande equilibrio, dove le squadre si sono affrontate a viso aperto in un duello leale ed agonistico di grande spettacolo sportivo; la partita è finita con un giusto pareggio, ma chi ha vinto sicuramente è stata la pallanuoto.
Mister Ciocchetti aveva caricato a dovere i suoi ragazzi, ammonendoli che sarebbe stata una partita dura e che sarebbe stato necessario non fare errori ed essere concentrati in ogni frangente, altrimenti, visto la caratura dell’avversario sarebbe stato impossibile uscire dall’acqua con un risultato positivo.
I giallorossi di sponda romana, hanno condotto una partita esemplare, rintuzzando colpo su colpo le giocate degli avversari, mantenendo la calma e rimanendo lucidi, anche quando il rigore concesso ai salernitani a meno di due minuti e mezzo dalla sirena finale li vedeva sotto di due gol. Concentrati e determinati hanno ridotto lo svantaggio con Vittorioso in superiorità e poi Faiella insaccava alle spalle dell’incolpevole Santini a trenta secondi dalla fine.
Ultimi secondi con il fiato sospeso ma l’attenta difesa della Roma “condotta” da un fantastico ed insuperabile Washburn non si faceva più sorprendere.

Quattro a quattro!!!

Grande protagonista in acqua Washburn, fantastico, sublime, ha parato tutto il possibile e l’impossibile tra i pali ed è stato un vero “Kaimano”, nelle sue provvidenziali e proverbiali uscite fino al limite dei 5 metri, che hanno annullato le numerose avanzate dell’attacco campano, per lui oggi solo aggettivi con il superlativo assoluto.
Si volta pagina di questa esaltante giornata che ha dimostrato, non agli altri, ma a noi stessi, il valore e le potenzialità della nostra compagine e questa consapevolezza ci deve accompagnare per il resto del campionato.
Non finiremo mai di ripeterlo, questo campionato è uno dei più belli degli ultimi anni, dove tutte le partite sono aperte ad ogni risultato e soprattutto le formazioni messe in acqua sono l’espressione di una grande competitività e caratura tecnica che esaltano il livello della pallanuoto di A2.

Forza ragazzi!

Tabellino

RN Salerno: Santini, Luongo M. 1 (1 rig.), Gandini 2, Monetti, Scotti Galletta, Gallozzi, Fortunato, Cupic, Mauro, Parrilli 1, Spatuzzo, Pica, Ragosta. T.P.V. Matteo Citro

Roma 2007 Arvalia: Washburn, Camposecco, Re 1, Fiorillo 1, Miskovic, Navarra, Di Santo, Vittorioso 1, Sofia, Lijoi, Mele, Letizi, Faiella 1. T.P.V. Cristiano Ciocchetti

Arbitri: Sigg.  Marongiu, Pinato.
Commissario: Sig. Barone.
Successione: 1-0,1-1,2-1,2-2-4-2,4-4.
Superiorità: RN Salerno: 2/10 (20%) + 1TR (1/1); Roma 2007 Arvalia: 3/6 (50%)
Note: usciti per limite di falli Navarra e Letizi (R) nel quarto tempo.
Spettatori: 200 circa.

 

Vincenzo Donati

Print Friendly, PDF & Email