A2 M – Sabato alle Naiadi il debutto per il Pescara contro la Cesport, Malara: “Vogliamo iniziare bene”

Ci siamo. Tutto pronto per l’inizio della nuova stagione in casa Pescara Pallanuoto. Sabato alle Naiadi, con inizio alle 17, parte il campionato di serie A-2 maschile, che per uno strano scherzo del destino metterà ancora una volta i biancazzurri davanti alla Cesport, proprio come nella gara inaugurale della scorsa stagione. Allora, a Casoria, finì 8-8, dopo una partita in cui la squadra guidata da Malara fu costretta a rincorrere l’avversario prima di raggiungerlo. Stavolta ad ospitare l’incontro sarà il Palapallanuoto, tornato ad essere la casa del Pescara dopo la chiusura dello scorso aprile, mentre il Delfino lottava per un posto nei play-off. L’ossatura della squadra è rimasta, alcuni giocatori sono andati via, altri sono arrivati. La politica dei giovani ha portato diversi ragazzi in prima squadra, ma quello che più conta è la voglia di far bene, mettendo la categoria in cassaforte quanto prima per poi provare a sognare, come accaduto lo scorso anno.

“Vogliamo iniziare con il piede giusto”, dice alla vigilia l’allenatore dei biancazzurri Paolo Malara. “Sappiamo che loro sono una squadra ostica e organizzata. Lo scorso anno sono venute fuori due battaglie e ci aspettiamo la stessa cosa. La prima partita è sempre un punto interrogativo, forse preferisco iniziare fuori casa perché si ha meno pressione. E’ anche vero però che da tanto tempo non giochiamo davanti al nostro pubblico. Lo scorso anno i tifosi sono stati fantastici, riempiendo sempre le tribune e dandoci una mano. Mi auguro di rivedere gli spalti pieni perché questi ragazzi se lo meritano”.

Per la partita contro la Cesport Paolo Malara ha convocato 13 giocatori:

GoranVolarevic, Luca De Vincentiis, Marco Laurenzi, Carlo Di Fulvio, Mattia De Ioris, Cesare Mancini, Davide Giordano, Marco Stanchi, Fabio Di Fonzo, Andrea D’Aloisio, Enrico Calcaterra, David Micheletti, Francisco Molina.

 

Pescara PN

Print Friendly, PDF & Email