A2 M – Terza vittoria in quattro gare per il Bogliasco di Daniele Magalotti

Alla Vassallo i biancazzurri si aggiudicano il primo derby stagionale battendo 12-9 il Lavagna scavalcandolo in classifica.

Come ogni derby che si rispetti anche quello dei due golfi si rivela una sfida scoppiettante, ricca di colpi di scena e di capovolgimenti di risultato. Dopo una prima parte di gara dominata dai padroni di casa, avanti 4-0 all’inizio del secondo quarto grazie ai centri di Monari su rigore, Tamburini, Puccio e Boero, i tigullini hanno il merito di non demoralizzarsi, iniziando una lenta ma costante risalita che li porta a capovolgere il punteggio a proprio favore a metà del terzo tempo. Il 6-5 firmato da Matteo Pedroni al termine di un grandioso break, scalfito solo dal secondo squillo personale di Puccio, sarà però l’unico parziale in favore degli ospiti.  A suonare la carica ci pensa il capitano Gimmi Guidaldi che si carica letteralmente la squadra sulle proprie spalle sfornando assist e ripartenze a ripetizione. Proprio da una di queste occasioni nascono sia il 6 pari di Canepa che il più uno timbrato da Percoco. Dopo un missile dalla distanza di Matteo Monari che chiude la terza frazione e la replica lavagnina all’inizio della quarta, Guidaldi decide di mettersi in proprio finalizzando il gol del momentaneo 9-7. Il nuovo doppio vantaggio bogliaschino resiste per quasi 4 minuti fino a che Luca Pedroni in superiorità non lo dimezza. Ma questa volta la rimonta dei ragazzi di Martini non riesce anche perché ci pensano ancora Percoco, Giosuè Congiu e il quindicenne Alessandro Bottaro a chiudere definitivamente la contesa.

“Siamo partiti molto bene – commenta a fine gara coach Magalotti – poi una volta arrivati sul 4-0 ci siamo un po’ disuniti e loro ne hanno approfittato. Per fortuna successivamente siamo stati bravi a ricompattarci e a fare nostra una gara non facile contro un avversario che si conosce a memoria e che gioca assieme da tanto tempo. Oltre che per il risultato sono molto contento anche per la reazione avuta dalla squadra, soprattutto nelle sue componenti più giovani. Questo per me è sicuramente un ottimo segnale perché per fare un buon campionato c’è bisogno di poter contare su tutti i miei ragazzi”.

BOGLIASCO 1951-LAVAGNA 90 12-9

BOGLIASCO 1951: F. Di Donna, E. Percoco 2, Tamburini 1, G. Guidaldi 1, Congiu Giovanni, F. Mauceri, A. Bottaro 1, M. Monari 2, G. Boero 1, Congiu Giosue’ 1, V. Puccio 2, A. Canepa 1, A. Di Donna. All. Magalotti

LAVAGNA 90: F. Agostini, S. Botto, F. Luce 1, M. Pedroni 3, L. Pedroni 1, L. Bianchetti, G. Cotella, M. Botto, F. Cotella, F. Cimarosti 2, E. Menicocci, L. Magistrini, A. Casazza 2. All. Martini

Arbitri: Valdettaro e Iacovelli
Note
Parziali: 3-0 2-2 3-4 4-3

 

Bogliasco 1951

Print Friendly, PDF & Email