A2 M – Una bella Barbato Design Ancona non basta: vince 6-5 il Lavagna


Barbato Design Vela Ancona-Lavagna 90 Dimeglio 5-6 ( 2-3, 2-2, 1-1, 0-0)

Barbato Design Vela Ancona: Bartolucci E., Casieri, Ciattaglia, Pantaloni 2 (1 rig.), Baldinelli, Cesini 1, Breccia, Dipalma, Barillari 1, Bartolucci D., Sabatini 1, Pieroni, Alessandrelli. All. Pace I.

Lavagna 90 Dimeglio: Gianoglio, Bassani 1, Luce, Pedroni M., Pedroni L., Loomis 1, Magistrini, Solari, Cotella F., Cotella G., Menicocci 1, Parisi 2, Casazza 1. All. Martini.

Arbitri: Pagani Lambri e Taccini.
Note: usciti per limite di falli: Matteo Pedroni nel IV t.; sup. num.: Vela Ancona 2/9 + un rigore realizzato, Lavagna1/8.
Ancona.

Alla Barbato Design Vela Ancona non basta una buona partita, fatta di tanta sostanza, di ritmo, di ottima difesa, perché nella vasca del Passetto il Lavagna dimostra di avere qualcosa in più e lo porta sino alla fine, vincendo di misura: 6-5. Gli anconetani, senza capitan Simo e senza Pugnaloni, recuperano in extremis Sabatini, non certo al meglio della forma, e disputano una prova all’altezza delle aspettative, ma alla fine i liguri si impongono per un solo gol di differenza, proprio come nell’ultima gara della scorsa stagione. E’ la quarta sconfitta consecutiva, ma stavolta pesa meno, perché i dorici sanno di aver messo in acqua tutte le energie a disposizione e di aver giocato alla pari con l’avversario praticamente per tutta la gara, come dimostrano anche i parziali. La Vela va due volte in vantaggio nel primo tempo, quello che poi il Lavagna chiude in vantaggio 3-2 con il gol di Parisi. Secondo tempo in costante altalena di gol, al cambio di campo i liguri sono ancora sopra di una rete, 5-4. Gli anconetani trovano il quinto gol, quello del pari, con Barillari in superiorità, il Lavagna allunga ancora con Bassani. Poi per quasi undici minuti non si segna più, la Barbato Design ha più volte in mano la palla del possibile pareggio e la sbaglia, come il Lavagna che spreca qualche occasione per allungare e mettere in sicurezza una partita, che resta incerta sino ai secondi conclusivi.

Foto: la Barbato Design Ancona in difesa al Passetto contro il Lavagna

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona
Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email