A2 M – Vittoria esterna prima della sosta per la DMG Nuoto Catania

Alla Scandone la gara tra Cesport e Dmg Nuoto Catania termina 7-12

La DMG Nuoto Catania chiude il 2019 con una vittoria esterna, battendo la Cesport alla Scandone. 7-12 il risultato al termine del match.
Il primo quarto si è concluso 1-4 in favore dei rossazzurri che sono andati in rete prima con Russo e Ferlito dopo due minuti di gioco, poi Simonetti accorcia le distanze (1-2), chiudono la prima frazione le reti di Scebba e Ferlito (1-4).
Nella seconda frazione nessuna rete per gli etnei, l’unica rete segnata è opera della Cesport con Kostiuchenkov. (2-4)
Nella penultima frazione di gioco doppietta per i padroni di casa con Mattiello (4-4), Privitera firma la rete del vantaggio (4-5), poco dopo capitan Kacar  segna una doppietta (4-7), sullo scadere è Simonetti ad accorciare le distanze (5-7).
Dopo trenta secondi dall’inizio dell’ultimo quarto Privitera trasforma un rigore (5-8), successivamente tripletta dei rossazzurri con Scebba, Privitera e Russo (5-11), a due minuti dalla fine la Cesport trova la rete con Carrella (6-11), a poco meno di un minuto dalla fine del match va a segno la Dmg Nuoto Catania con Tommaso Scollo 6-12 (primo gol in serie A2), chiude il match la rete di Simonetti (7-12).

Questa l’analisi del tecnico rossazzurro Peppe Dato: “Abbiamo sicuramente avuto un approccio diverso rispetto a quello visto contro la Vis Nova sabato scorso in casa. Sono soddisfatto della prova dei ragazzi ma abbiamo sbagliato davvero troppe occasioni, se avessimo finalizzato tutte le occasioni che abbiamo creato e costruito avremmo commentato un altro risultato. Dobbiamo lavorare molto e migliorare sotto questo aspetto”.

Prossima gara sabato 11 gennaio 2020 alle ore 15.00 alla Scuderi contro Tuscolano.

CESPORT ITALIA-DMG NUOTO CATANIA 7-12

CESPORT ITALIA: Cappuccio, A. Kostiuchenkov 1, D. Mattiello 2, Polichetti, V. Bouche’, Ragosta, C. Simonetti 3, Barberisi, Esposito , A. Femiano, C. Centanni, D’antonio, Carrella 1. All. Calvino

DMG NUOTO CATANIA: L. Castorina, G. Generini, M. Ferlito 2, G. Polifemo, Scollo 1, Forzese, R. Torrisi, A. Scebba 2, N. Kacar 2, A. Privitera 3, E. Russo 2, S. Catania, C. Graziano. All. Dato

Arbitri: Bensaia e Savarese

Note

Parziali: 1-4 1-0 3-3 2-5 Usciti per limite di falli Femiano (Cesport) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Cesport Italia 1/10; DMG Nuoto Catania 3/13 +1 rig. Nel terzo tempo Cappuccio (Cesport) para un rigore a Kacar (Catania). Nel quarto tempo Simonetti (Cesport) fallisce un tiro di rigore (palo).

Federica Zuccaro
Add. Stampa DMG Nuoto Catania

Print Friendly, PDF & Email