B F – Altro successo per le ragazze del Latina Nuoto


Aquademia Velletri – Latina Nuoto 4 – 13 (1-2; 1-3; 0-2; 2-6)

Aquademia: Setzu, Spaccatrosi, Staffa, Pecchioli 1, Evangelista, Di Martino, De Angelis, De Maria 2, Gasbarri 1, Aleeva, De Acutis, Casciotti. Tpv: Maria Altrini.

Latina NT: Sajben, Baldo 1, Sercia, Ferrara 3, De Gennaro S. 1, De Gennaro O. 4, Tatarelli, Totaro 1, De Gennaro A. 1, Falso, Pecoraro 2, Loffredi, Bastianello. Tpv: Alessandro Usai.

Superiorità numerica: Aquademia 1/4 + 0/1 rig. parato da Sajben; Latina Nuoto 0/4 + 0/1 rig. sbagliato da Falso.
Arb: Pislariu.

Successo convincente del Latina Nuoto, che supera con autorevolezza in trasferta l’Aquademia Velletri, nella terza giornata del campionato di Serie B Femminile Nazionale. Le ragazze di mister Alessandro Usai hanno superato per 13 a 4 la compagine veliterna al termine di una partita giocata su buoni ritmi da ambo le parti e che ha comunque visto le girls in calotta Latina Nuoto uscire alla distanza. La cronaca della prima metà dell’incontro racconta di un avvio leggermente contratto delle latinensi che andavano comunque per 5 volte in rete, non riuscendo tuttavia a concretizzare pienamente le tante occasioni avute. Più ciniche invece le giocatrici locali, con l’opportunità anche di realizzare un penalty che però era ottimamente neutralizzato dalla portiera ungherese del Latina Nuoto Viktoria Sajben. La new entry magiara, arrivata in settimana in Italia, ben si destreggiava nell’occasione del suo esordio con il sodalizio pontino. L’Aquademia era quindi costretta ad inseguire sul meno tre, 2 a 5, al cambio di campo. Nel terzo e quarto periodo la Latina Nuoto ingranava la marcia giusta e nonostante la stretta vasca di Velletri, inanellava sia una serie di contropiedi, sia azioni ben manovrate che mettevano il risultato al sicuro fino alla vittoria finale. Nel prossimo difficile turno le ragazze care al Presidente Alberico Davoli se la vedranno ancora fuori casa contro il coriaceo e quotato team dell’Agepi, squadra consorella della SIS Roma.

COMMENTO DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE ANDREA AIELLO
“Siamo contenti per i tre punti ottenuti oggi contro un avversario non semplice, dopo un inizio contratto. Abbiamo mantenuto comunque la freddezza necessaria per mantenere le distanze durante tutto l’arco del match. Questo gruppo cresce di partita in partita. Da notare l’esordio di Viktoria, che ha raggiunto la squadra solo mercoledì e la prestazione del nostro Capitano Isabella Pecoraro che ha di fatto chiuso la gara siglando due bei goal. I risultati che stiamo ottenendo sono merito della squadra e della società che lavora sottotraccia costantemente! E adesso la testa è già rivolta al prossimo impegno! Forza Girls, Forza Latina Nuoto!”.

 

Latina Nuoto

Print Friendly, PDF & Email