B M – Chiavari Nuoto, partita speciale per Andrea Pisano

E’ una partita speciale per Andrea Pisano, quella fra R. N. Imperia ’57 e Chiavari Nuoto, in programma alla piscina Cascione alle 18.30 di sabato.
Ad Imperia, infatti, l’attuale allenatore di Chiavari nuoto intraprese la sua carriera fuori della vasca, con lusinghieri risultati.

” Ritrovo a distanza di pochi mesi-dice Pisano- quasi tutti quei ragazzi che ho allenato per 3 anni. Dico ‘quasi’ perchè in realtà ora fra i giallorossi c’ è qualche elemento nuovo, di cui ricordo Frattoni, ma anche altri, che io non ho allenato.
Con loro avevo iniziato un percorso che averebbe dovuto essere lungo, in virtù della collaborazione a Pontente fra R. N. Savona ed Imperia. Siamo arrivati a conquitare il primo posto in A2 dua anni fa. Sono bei ricordi”

Questa nostalgia per il passato e la perfetta conoscenza di te che hanno coloro che oggi sono tuoi avversari, come si rapportano con la gara di sabato ?
” Penso non ci sia nessun nesso, In acqua scendono i ragazzi con le looro motivazioni e non gli allenatori. Ricordiamoci che sarà una partita importante per entrambe, specialmente per noi che siamo ultimi a 3 punti e distaccati di 3 dalla penultima, ma anche per loro. I giocatori, tutti e 13 di ogni distinta, scenderanno dunque in acqua per vincere ad ogni costo, indipendentemente da ciò che il loro allenatore prova o sente”

Punti da tenere in considerazione…:

” Hanno due punti di forza assoluta, Rocchi, tuttora capitano , come lo fu con me per 3 anni, e anima della squadra, e Somà. Accanto a loro però, che posso definire i senatori , ci sono molti ragazzi giovani. Anzi , noto che segnano un po’ tutti in quella squadra, Ciò signfica che hanno diverse soluzioni e sono una compagine molto duttile. Noi dobbiamo continuiare il percorso di miglioramento che abbiamo intrapreso.”

 

Guido Martinelli
Chiavari Nuoto

Print Friendly, PDF & Email