B M – Il 18 gennaio l’esordio in B dell’Ossidiana Messina

La squadra peloritana se la vedrà con nove agguerrite avversarie: Cus Palermo, Etna Waterpolo, Ischia Marine Club, Acese, Polisportiva Salerno, Waterpolo Palermo, Rari Nantes Auditore, Rari Nantes Palermo e Waterpolo Catania. La regular season terminerà il 30 maggio. Il regolamento prevede per le quattro migliori formazioni in classifica l’accesso ai play off, l’ottava e la nona si giocheranno, invece, la permanenza nel playout, mentre la decima retrocederà direttamente.

Mattia Vinci

Scatterà sabato 18 gennaio il campionato di serie B di pallanuoto maschile, che vedrà ai nastri di partenza del girone 4 l’Ossidiana Messina. Per la società dello Stretto si tratta dell’agognato ritorno nella categoria nazionale dopo l’esaltante promozione dalla C. La squadra peloritana se la vedrà con nove agguerrite avversarie: Cus Palermo, Etna Waterpolo, Ischia Marine Club, Acese, Polisportiva Salerno, Waterpolo Palermo, Rari Nantes Auditore, Rari Nantes Palermo e Waterpolo Catania. La regular season terminerà il 30 maggio (“giro di boa” il 21 marzo). Il regolamento prevede per le quattro migliori formazioni in classifica la qualificazione ai playoff, l’ottava e la nona si giocheranno, invece, la permanenza nei playout, mentre la decima retrocederà direttamente.

“Affronteremo rivali forti e ben attrezzate – dichiara il tecnico Nicola Germanà – che rappresentano piazze importanti e club dalla prestigiosa tradizione. La Sicilia con sette compagini si conferma un’isola ricca di talenti, poi ci sono le due campane e la Rari Nantes Auditore di Crotone. Ischia, che come noi è una “matricola”, presenta un organico competitivo. Ci attende, quindi, una stagione impegnativa e per farci trovare preparati stiamo lavorando con la massima concentrazione”. Il gruppo è lo stesso dell’anno passato. “Abbiamo confermato i giocatori più grandi d’età – prosegue Germanà – e assieme a loro i tanti giovani cresciuti nel vivaio, alcuni dei quali già vantano una buona esperienza. L’obiettivo principale è la salvezza, che spero centreremo togliendoci delle belle soddisfazioni”.

Vinci e compagni, che si allenano nella piscina scoperta di Villa Dante, stanno disputando delle amichevoli, l’ultima, la scorsa settimana, a Catania contro l’Acese. (Messina, 19 novembre 2019)

 

Omar Menolascina
www.asdossidiana.it

Print Friendly, PDF & Email