B M – La Giocoleria Basilicata Nuoto 2000 affronta lo Jesina Pallanuoto

Dopo una settimana di stop forzato, causa emergenza sanitaria, riprende il campionato della Giocoleria Basilicata Nuoto 2000. Nel match valido per l’ottava giornata del girone 3 di serie B – in attesa di comunicazioni in merito al recupero dello scorso weekend contro la Libertas Roma Eur Pallanuoto – Di Palma e compagni attendono, in una Scandone chiusa al pubblico per disposizioni governative, lo Jesina Pallanuoto. Ad un turno dal giro di boa, è tempo di parziali bilanci in casa lucana: l’attuale settimo posto in classifica non rende merito né al valore tecnico della squadra, né tantomeno alle ottime prestazioni fornite, in particolar modo contro Bari e Frosinone, che hanno però fruttato solo un punto. Domani nell’impianto di Fuorigrotta arriverà uno Jesina che, ad oggi, rappresenta la grande sorpresa del raggruppamento: ad un solo punto dal quarto posto valido per la qualificazione playoff, la squadra guidata da Vidovic ha scalato le posizioni in classifica cedendo solo contro il duo di testa composto dalla Rari Nantes Frosinone e la DeAkker Bologna.

“Non possiamo commettere altri passi falsi – commenta alla vigilia il tecnico del Basilicata Nuoto 2000 Vittorio Bruschini – se vogliamo continuare a lottare per i playoff l’unico risultato possibile è la vittoria. Conosciamo bene i nostri avversari, è una buona squadra. Noi dobbiamo ripartire dalla prestazione fornita nel match con il Frosinone, evitando di commettere i soliti errori. Scandone chiusa? Purtroppo è una situazione difficile, ma è la scelta più giusta”.

Fischio di inizio alle ore 15.15, arbitrerà l’incontro il sig. Cavalcanti

 

Giulio D’Onofrio
Ufficio Stampa A.S.D. Basilicata Nuoto 2000

Print Friendly, PDF & Email