B M – La WP Bari affronta la sorpresa Roma Villa York allo Stadio del Nuoto

Alla ricerca della continuità

Bari 14 febbraio 2020 – Un’occasione importante per staccare l’avversario di turno, il Villa York Roma, distante un punto, e consolidare la propria posizione nella terza piazza della griglia play off. La Waterpolo Bari affronta con questo spirito la temibile squadra capitolina neopromossa, considerata finora la sorpresa torneo, nella quinta giornata di serie B (girone 3) di pallanuoto.

La compagine romana viene da risultati confortanti e da prestazioni che hanno messo a dura prova finora tutti gli avversari affrontati

“Hanno rischiato davvero di vincerle tutte – spiega Alessandro De Bellis, l’allenatore della Waterpolo – perché le partite perse sono terminate con una differenza di un solo gol. Sono una squadra molto fisica che può contare anche sull’apporto di giocatori esperti, di categoria, come il centrale difensivo Piccininni. Noi comunque veniamo da una buona settimana di allenamenti, con la squadra pressoché al completo. Mancherà solo Palmisano. Dovremo cercare necessariamente cercare di imporre il nostro ritmo e il nostro gioco. Sono loro che dovranno adattarsi a noi. Spero di vedere nella squadra la stessa grinta vista a Napoli sabato scorso, dove ci è mancato poco per vincere la partita contro il temibile Basilicata 2000. Anzi, spero che i ragazzi ce ne mettano di più”.

Il tredici è il medesimo sceso in acqua alla Scandone di Napoli sabato scorso, con le conferma dell’inserimento di Corallo e del ritorno di Scamarcio. Il fischio di inizio è alle 15, l’ingresso allo Stadio del Nuoto è come sempre libero.

 

Quinta giornata serie B (girone 3)

Sabato 15 febbraio 2020 Stadio del Nuoto di Bari ore 15
Waterpolo Bari – Villa York Roma

Waterpolo Bari: Orsi, Masciopinto, Battista, Bellino, Provenzale, Concina, Padolecchia, Santamato, Di Pasquale, De Luce, Corallo, Scamarcio, Martiradonna All.  De Bellis.

 

WP Bari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bari 24 maggio 2019 – Squadra rimaneggiata ma con l’unico obiettivo della vittoria e l’ultima speranza di agganciare i play off. Nella 18esima e ultima giornata di campionato di serie B (girone 4 di pallanuoto) la Waterpolo Bari affronta in trasferta il Cosenza Nuoto, ultimo in classifica con un solo punto. I ragazzi allenati da Giovanni Tau hanno l’obbligo di conquistare l’intera posta in palio per sperare in un passo falso dell’Acese, quarta, e agganciare la griglia play off. Ipotesi divenuta purtroppo difficile da vedere concretizzata ma che non deve creare alibi a capitan Palmisano e compagni, che dovranno chiudere comunque in positivo il campionato. All’appello mancheranno Del Giudice, Santamato e, soprattutto, il portiere Martiradonna. Ma le calottine biancorosse hanno comunque la forza e la capacità di portare a termine la loro missione e per far inserire in gruppo giovani come il centroboa under 17 Vito Cafagno.

“Sarà l’occasione per testare i ragazzi più giovani –conferma alla vigilia Tau –e quelli che si sono allenati in settimana al meglio. Al di là del risultato e di quello che farà l’Acese e di quello, sappiamo che ormai in questo campionato ciò che abbiamo seminato raccoglieremo, con la speranza di saper, nel caso ripartire al meglio nel prossimo”.

Accanto a Tau ci saranno si l’accompagnatore Enzo Lotito che Gaetano Del Giudice a completare lo staff.

Diciottesima giornata serie B1 (girone 4)

Sabato 25 maggio 2019 ore 14.30 Piscina comunale Cosenza

Cosenza Nuoto -Waterpolo Bari

Waterpolo Bari: Bellino, Basile, Scamarcio Battista, Padolecchia, Di Pasquale, De Luce, Palmisano, Masciopinto, Cafagno. All. Tau

 

WP Bari

Print Friendly, PDF & Email