B M – Libertas Roma Eur, al via la nuova stagione

COSA BOLLE IN PENTOLA IN CASA LIBERTAS ROMA EUR?

E’ doveroso prima di tutto, ringraziare tutti quegli atleti che per motivi personali, di lavoro e di studio hanno deciso di dare priorità al loro percorso di vita, affinché possano avere un adeguato avvenire familiare, professionale ed economico. E’chiaro a tutti che la pallanuoto comporta enormi sacrifici, non solo personali ai singoli atleti, ma spesso anche alle loro persone care. Sport duro per uomini veri e spesso l’atleta al termine del suo percorso giovanile, si trova costretto a dover scegliere una strada piuttosto che l’altra. Non finiremo dunque, di ringraziarli per la splendida avventura che ci hanno regalato nella scorsa stagione ma è giunto il tempo di guardare avanti e di fare delle scelte. Questo fatto ha chiaramente spinto la società a rivedere i suoi programmi, perché un conto è fare affidamento su un gruppo consolidato e che gioca  insieme da diversi anni, un altro è avere defezioni e rinunce anche di atleti con provata esperienza facendo decadere ogni logica sul mantenimento di un blocco di giocatori, costringendo inevitabilmente lo staff tecnico a guardarsi intorno per cercare giocatori anche prestigiosi e con un ricco curriculum ma probabilmente con nessun attaccamento ai colori e ai valori condivisi della società. Dunque largo ai giovani.

La parola giovani è infatti la parola d’ordine imposta dalla società, un punto di vista certamente lungimirante ed una garanzia per un futuro certo ed immediato. Bene sta facendo dunque il nostro direttore tecnico che ha rivolto lo sguardo proprio in quella direzione, cercando profili di giovani ragazzi che abbiano voglia di mettersi in gioco in un campionato difficile e certamente competitivo come quello che andrà ad affrontare la nuova Libertas Roma Eur nella stagione 2019/2020 che ricordiamolo, vedrà l’esordio delle nuove regole di gioco imposte dalla Federazione Internazionale. Molti i contatti avviati e molto è l’interesse che la Libertas sta riscuotendo.

Questa strada naturalmente non preclude l’arrivo di atleti di valore e di esperienza, ma che sia chiaro, dovranno essere atleti desiderosi di mettere la loro esperienza al servizio del team e della società perché il gruppo vince sempre, il singolo perde sempre.

Proprio le nuove regole sono  il propellente per allestire una squadra che possa assimilarle in fretta e farle valere in vasca nei confronti degli avversari.

La Libertas si muove per il futuro in un ottica di gradualità e di programmazione senza false promesse, garantendo come sempre sostegno logistico e tecnico a tutti quei ragazzi che hanno interesse ad imporsi e a crescere senza inutili pressioni. Il vostro futuro può passare anche giocando per i nostri colori.

La grande famiglia della Libertas vi aspetta a braccia aperte consapevole che voi e solo voi, siete e sarete sempre la Libertas che verrà.

Sabato 7 Settembre alle ore 18,30 presso la Ferratella ( Via Salvatore Quasimodo,124) riunione generale con lo staff tecnico e societario per la presentazione della stagione 2019/20120; attendiamo con piacere la vostra partecipazione atleti e simpatizzanti in attesa di conoscere i nomi che comporranno la rosa della Serie B.

 

Cimini David

Print Friendly, PDF & Email