B M – Libertas Roma Eur: la B muove i primi passi

La serie B muove i primi passi….

Si conosce finalmente la composizione dei vari gironi del campionato nazionale di serie B e in particolare per chi scrive, quello del girone 3 che racchiude le squadre del centro Italia con propaggini fino a Bologna e Bari. Dunque alle quattro formazioni laziali della Canottieri Lazio, Villa York, Libertas Roma Eur e Automotive R.N.Frosinone si affiancheranno l’emiliana De Akker Team, la marchigiana Jesina Pallanuoto, l’umbra Libertas R.N.Perugia, la pugliese Waterpoolo Bari, la lucana Basilicata 2000 e a chiudere un bel roster, la squadra campana del San Mauro Pallanuoto.

Non c’e’ che dire, un bel girone con eccellenze consolidate e dalle forti tradizioni. Sicuramente un ruolo di primo piano sarà ricoperto dalla squadra ciociara che ha allestito un super team e non nasconde le proprie ambizioni superiori, a stretto giro nel gruppo delle protagoniste anche le squadre che lo scorso anno fecero o sfiorarono i play off e mi riferisco alla Canottieri Lazio e al Basilicata 2000, poi come detto ci sono quelle squadre che per tradizione e bacino ambiscono al salto di categoria e tra queste non posso che mettere il San Mauro e la Waterpoolo Bari. E le altre? Per tradizione e memore di quanto sia importante avere una squadra consapevole dei propri mezzi pur con nessun favore del pronostico, vedi la consorella Zero9 lo scorso anno, le restanti squadre si presenteranno sicuramente motivate e desiderose di far bene. Le includo pertanto, nel gruppo delle sorprese, perché sono certo che la giovane età e la serena sfrontatezza per alcune da neopromosse, possa regalare loro un campionato importante. Per la Libertas non cambia l’obiettivo iniziale che è quello di assicurarsi una salvezza speriamo tranquilla, cercando di fare esperienza e tesoro per quello che accadrà in vasca. Le neopromosse potranno pagare un prezzo per essere neofite della categoria ma sono certo che non mancherà l’impegno e la voglia di regalarsi delle soddisfazioni. Mancano due mesi al pronti via…sarà importante avere una bella preparazione alle spalle e adeguarsi in fretta alle nuove regole che forse regalano qualche incertezza arbitrale ma rende certamente il gioco più avvincente. Diamo tempo agli arbitri di adeguarsi e alle squadre di fare altrettanto sono certo che ne beneficerà lo spettacolo e di conseguenza il torneo.

Auguro a Mister Lucchini un buon campionato, un campionato desiderato e accarezzato per lungo tempo e che troverà realizzazione il 18 gennaio quando la Libertas scenderà in vasca per la prima volta nella sua storia nel campionato nazionale di serie B.

A tutti gli atleti dico di non aver mai paura dell’avversario ma sempre il massimo rispetto, quelli che troveremo di fronte non saranno mai nemici ma atleti, atleti come voi che punteranno a fare bene il proprio gioco. Quello che ogni sportivo desidera è assistere ad un sano spettacolo, avvincente, competitivo ma sempre nel massimo rispetto di tutti.

Sarà bello viaggiare e confrontarsi con nuove realtà e a tutti la Libertas Roma Eur nella persona del suo Presidente Dott.Lucchini Ermanno, augura Buon Campionato.

 

Cimini David

Print Friendly, PDF & Email