B M – L’Ossidiana Messina pareggia in casa della WP Catania

Partita dall’andamento a corrente alternata, come dimostrano i parziali (1-1; 5-3; 0-3; 3-2), con i messinesi avanti di due gol (7-9) a 5′ dalla sirena. Marcatori peloritani: Andrea Vinci 4, Davide De Francesco 2, Francesco Cama 2 e Pietro Denaro.

Secondo pareggio stagionale per l’Ossidiana Messina, che ha impattato 9-9 in trasferta contro la Waterpolo Catania nella quarta giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile. Nella piscina “Francesco Scuderi”, si è assistito ad una partita dall’andamento a corrente alternata, come dimostrano i parziali (1-1; 5-3; 0-3; 3-2), con il “sette” dello Stretto avanti di due gol (7-9) a 5’ dalla sirena.

Dopo un inizio equilibrato, gli etnei allungano nel punteggio (6-4), capitalizzando i rigori fischiati a ripetizione dall’arbitro. Il terzo quarto vede la riscossa dei peloritani, che, trascinati dalla doppietta di Andrea Vinci e dalla rete di Francesco Cama, ribaltano la situazione (6-7). Nei minuti conclusivi, l’inerzia del match sembra dalla parte degli ospiti, ma l’orgoglioso ritorno catanese riequilibra, in extremis, la situazione.

“Abbiamo fornito una buona prestazione – dichiara il tecnico Nicola Germanà – peccato non si sia tramutata in vittoria. I ragazzi hanno lottato su ogni pallone e sfruttato meglio le superiorità numeriche rispetto alle precedenti gare. Sul 9-7 è mancata la lucidità necessaria per chiudere i conti e siamo stati puniti”. Sabato nuovo impegno esterno contro l’Etna Waterpolo.

TAB. WATERPOLO CATANIA-OSSIDIANA MESSINA 9-9

WATERPOLO CATANIA: Gangi, Faro, Viola 2, Terminella 4, Sfogliano, Ursino, Scicali 1, Scuderi, Riolo 2, Puglisi, Avellino, Impellizzeri, Murabito. All. Sergio Cannavò.

OSSIDIANA MESSINA: La Tona, Lo Prete, Denaro 1, De Francesco 2, Pino, D’Anzi, Sarno, Vinci 4, D’Agostino, Bonansinga, Arruzzoli, Gambino, Cama 2. All. Nicola Germanà.

ARBITRO: Campora.

PARZIALI: 1-1; 5-3; 0-3; 3-2.

RISULTATI 4^ GIORNATA: Waterpolo Catania-Ossidiana Messina 9-9; Oasi Salerno-Etna Waterpolo 16-8; Ischia Marine Club-Cus Palermo 9-11; Auditore Crotone-Waterpolo Palermo 10-9; Acese-Rari Nantes Palermo ‘89 9-10.

CLASSIFICA: Cus Palermo e Oasi Salerno 12; Rari Nantes Palermo ‘89 9; Auditore Crotone 7; Ischia Marine Club 6; Etna Waterpolo e Acese 3; Ossidiana Messina e Waterpolo Catania 2; Waterpolo Palermo 1. (Messina, 10 febbraio 2020)

Omar Menolascina

www.asdossidiana.it

Print Friendly, PDF & Email