B M – L’Ossidiana Messina si sbocca con la vittoria contro Auditore Crotone

De Francesco e Arruzzoli

I peloritani hanno disputato un’ottima gara specialmente nella prima parte, durante la quale hanno sempre condotto le danze, per poi contenere il rientro dei pitagorici. La sfida, valida per la 9^ giornata della regular season del campionato di serie B, si è disputata nella piscina della Cittadella Universitaria per i problemi di impiantistica della formazione calabrese.

Primo atteso brindisi stagionale dell’Ossidiana Messina, che, dopo diverse brillanti prestazioni, sottolineate dai complimenti degli avversari di turno, ha conquistato i tre punti nel match contro la quotata Rari Nantes Auditore Crotone, vinto con il punteggio di 9-8 e valido per la 9^ giornata del campionato di pallanuoto maschile di serie B. I peloritani hanno disputato una buona gara, specialmente nella prima parte, durante la quale hanno condotto le danze, per poi contenere il tentativo di rientro dei pitagorici. La sfida si è giocata nella piscina della Cittadella Universitaria per i problemi di impiantistica della formazione calabrese.

Nel primo quarto, l’Ossidiana centra il bersaglio grosso con Salvatore Castorina, al rientro dopo un lungo periodo di stop dovuto ad esigenze lavorative, e Davide De Francesco. Il Crotone risponde con la doppietta di Amatruda, ma la rete di De Francesco permette al “sette” dello Stretto di chiudere sul 3 a 2. La forbice si allarga (7-4) nel secondo parziale grazie ai gol di De Francesco (2), Castorina e Federico Arruzzoli. Sostanziale equilibrio dopo l’intervallo lungo, mentre nel finale l’Ossidiana deve limitare l’orgoglioso ritorno dei rivali agevolato dalle definitive espulsioni di De Francesco e Felice Sollima. Sempre pronte ed efficaci le parate di Mattia Vinci, in attacco bene Marco Lo Prete.

“Abbiamo fornito un’ottima prestazione, in particolare nei primi due parziali – ha dichiarato soddisfatto il tecnico Nicola Germanà – poi nel terzo, nonostante la loro reazione, siamo rimasti lucidi fino all’8-5. Nella parte conclusiva della partita, avevamo tantissime espulsioni a carico, ma i ragazzi hanno tenuto duro, portando a casa il successo contro un avversario di grande qualità. Nell’ultimo incontro in calendario, cercheremo di ripeterci per guadagnare una posizione, importante in vista del play-out”.

TAB. RN AUDITORE –OSSIDIANA MESSINA 8-9

Rn Auditore Crotone: Sibilla, Namar, Amatruda 3, Conte, Bezic, Ioppoli 2, Candigliota 1, Trebino, Scaramuzzino, Latanza 2, Pellegrini, Scozzarella, Ruggiero. All. Arcuri.

Ossidiana Messina: Vinci, Sollima, Barlesi, De Francesco 4, Giuliano, Maurizio Blandino, Sarno, Mauro Blandino, Di Bella, Lo Prete 2, Logoteta, Arruzzoli 1, Castorina 2. All. Germanà.

Arbitro: Acierno di Siracusa.
Parziali: 2-3; 2-4; 1-1; 3-1.

Risultati 9^ giornata: Etna Waterpolo-Cesport Italia 7-10; Rn Auditore Crotone-Ossidiana Messina 8-9. Riposava: Brizz Nuoto.

Classifica: Cesport Italia 19; Etna Waterpolo 15; Rn Auditore Crotone 9; Brizz Nuoto 4; Ossidiana Messina 3. (Messina, 6 giugno 2021)

 

Omar Menolascina
www.asdossidiana.it

Print Friendly, PDF & Email