B M Play Off – Tuscolano by Corefit vince gara 1

SC Tuscolano by Corefit – RN Palermo 89 9-8
Parziali: 2-3, 3-1, 1-2, 3-2

SC TUSCOLANO: Bisegna, Liolli Fabrizio(1), Salvatori, Giangiacomo, Mariani(2), D’Antilio, Casciotta(1), Rovetta(2), Sotgiu(1), Liolli Fabio(1), Botto(1), Figoli, Vasallucci All. Neroni

RN PALERMO 89: Guaresi R., Geloso(2), Tonkovic(1), Lo Dico, Milazzo, Fabiano(1), Russo(1), Guaresi G.(1), Di Maio, Di Patti(2), Seidita, Cuccia. All. Russo.

Superiorità Numeriche
Tuscolano 7/11
RN Palermo 4/12

Ci sono momenti in cui un gruppo ed una comunità di persone, diverse tra loro, si compatta in una maniera talmente forte da sembrare un unico corpo a forma di testugine contro la quale ogni avversario pare non potere nulla. È quello che sta succedendo in questi play off allo SC Tuscolano ed al popoloso quartiere di Cinecittà. Vedere centinaia di persone urlanti e vestite di rosso che si stanno riversando al Foro Italico in queste giornate dovrebbe farci riflettere sull’enorme potenzialità della pallanuoto in un contesto come quello appena descritto.
Sono proprio i Rossoblu di Mister Neroni a piazzare la pesante zampata vincente, aggiudicandosi gara uno di questa Finale e mettendo la RN Palermo nella condizione di non poter sbagliare più nulla nel match di sabato prossimo. Partita di oggi che iniziava nel migliore dei modi per gli ospiti che sorprendevano tre volte da fuori la difesa guidata da Bisegna tra i pali, portandosi avanti nella prima frazione di gioco. Non perdevano la testa però i nostri ragazzi che, sospinti dal proprio pubblico, cominciavano a macinare il loro gioco traendo forza e beneficio dal ben fatto pressing difensivo e giocando la superiorità numerica con una percentuale mostruosa considerando la tensione che attanaglia questo tipo di confronti. Nonostante ciò la gara rimaneva in equilibrio fino a metà del quarto tempo quando un micidiale uno/due di Rovetta che, con il pallone che scottava e pesava ormai un paio di tonnellate, ci portava sul doppio vantaggio che i siciliani non riusciranno più a colmare. Ora siamo nella condizione di giocare gara 2 con la tranquillità di avere solo tutto da guadagnare…starà ai ragazzi ed al loro allenatore aggiungere a questa base anche la cattiveria, la concentrazione e la determinazione necessarie per provare a chiedere alla storia di trovare un posto anche per noi…Forza Ragazzi…Avanti Rossoblu!

 

Sc Tuscolano

Print Friendly, PDF & Email