B M – PN Como ferma a quota zero

COMUNICATO PALLANUOTO COMO vs MONZA

Pallanuoto Como – Monza 8 – 9 (3-3; 2-2; 2-3; 1-1)

PNC : De Nicola, L.Crivellin, Maresca, Arnaboldi, Tedeschi 3, Cisani, Colombara, Dato, Osigliani 1, Pitic 1, Genoni 1, Barzon 2, Galfetti. All: Kiss

Monza: Costa, Bommartini 1, Orsenigo 1, Giorgetti 1, Bolzoni, Mazza 2, Nava, Catalano 2, Montrasio, Celli 2, Pozzi, Pinca, Squinzani. All: Frison

Como – Resta ferma a quota zero la Pallanuoto Como, che non riesce a strappare punti contro un ostico e determinato Monza. La partita, tesissima ed equilibrata sin dalle battute iniziali, è stata un continuo botta e risposta tra le due compagini. Fin dalle prime battute si è capito che il match sarebbe stato equilibratissimo, con i gol che si alternavano da uno e dall’altro lato, ricca di contatti fisici al limite del regolamento (ne ha fatto le spese il giovane Maresca uscito nel secondo tempo a causa di un pugno in volto non visto dall’arbitro Bernini). Il Monza è stato molto abile a far pendere gli equilibri dalla propria parte nel terzo parziale, quando i lariani hanno sprecato varie occasioni uno contro zero, mentre gli attaccanti briantei son stati più lucidi. Nel quarto parziale la PNC ha continuato a sprecare occasioni clamorose in attacco, le mani di Barzon (ex di turno) e Tedeschi nel momento clou non son state ferme e precise, ma nonostante i numerosi errori il pareggio è arrivato con Genoni al termine di un’ottima azione corale su uomo in più. Purtroppo i sogni di abbandonare quota zero in classifica sono svaniti a circa 1 minuto dalla fine, quando Catalano si è liberato molto platealmente al centro dal marcatore Osigliani ed ha messo a segno la rete della vittoria.

Animi tesi a fine partita a causa dei numerosi colpi scambiatisi in acqua, ai quali la direzione di gara, non certo all’altezza di una partita delicata come questa, non ha saputo metter freno.

Nonostante il risultato negativo, la PNC ha mostrato buoni segnali di miglioramento, la squadra è apparsa molto più solida rispetto alla prima uscita, quindi si può ben sperare che la cura Kiss inizi a dare qualche frutto.

Il prossimo impegno sarà sabato prossimo al centro Fin di Muggiò alle 18.30 contro il forte Bergamo, squadra candidata ai play off.

 

PN Como

Print Friendly, PDF & Email