B M – Stefano Guerrato alla De Akker Bologna

De Akker, Guerrato è tuo!

Una trattativa lunga e difficile. Quasi due mesi di contatti portati avanti sottotraccia e con discrezione ma oggi la De Akker può finalmente uscire allo scoperto: Stefano Guerrato è ufficialmente un nuovo giocatore della compagine bolognese.

Classe 1997, alto 190 centimetri, Stefano non ha di certo bisogno di presentazioni nel panorama pallanuotistico nazionale e non. Originario di Brescia, lega fino a oggi tutta la sua carriera al comune lombardo. Nato come difensore, ma sviluppatosi negli anni come un giocatore polivalentee affidabile in qualsiasi posizione, Guerrato si afferma fin da subito come uno dei prospetti più interessanti della nostra pallanuoto. Dagli esordi in prima squadra, alle numerose finali scudetto contro il Recco, passando per la vittoria della coppa Len nel 2016 e le convocazioni nelle nazionali giovanili, a dispetto della giovane età il neoacquisto bolognese può vantare già un’incredibile esperienza.

“Mio padre è di Bologna ed è sempre stato un mio desiderio quello di giocare qua un giorno. Sono legato a questa città, è una mia seconda casa.” –queste le prime parole da giocatore bolognese di Stefano- “vengo da due anni difficili con un pesante infortunio alla spalla guarito a ridosso dell’esplosione del Covid. Cerco un riscatto personale che possa aiutare la squadra a raggiungere quel sogno che si chiama serie A1. La presenza di AmaurysPerez come allenatore ha influito sulla mia scelta, non posso fare altro che imparare da lui. Sono carico, non vedo l’ora di iniziare.”

“Un vero e proprio lusso per la categoria”- commenta soddisfatto il diesse emiliano Arnaldo Deserti, che può finalmente regalare a coahPerez un vero e proprio gioiello- “Stefano potrebbe tranquillamente giocare in qualsiasi squadra di categoria superiore, siamo orgogliosi di accoglierlo a Bologna. L’averci scelto simboleggia la bontà e l’affidabilità del nostro ambizioso progetto di crescita. Cercavamo giocatori con entusiasmo e legati alla città, che potessero trasmettere senso d’appartenenza e in lui abbiamo individuato il profilo perfetto. Alza l’asticella, ci farà sicuramente fare un gran bel salto di qualità.”

La squadra è adesso al completo, ancora poche settimane di vacanza e poi, finalmente si tornerà in acqua.

Benvenuto e in bocca al lupo Stefano!

 

Simone Zucchini
Addetto stampa De Akker Bologna

Print Friendly, PDF & Email