Champions League Final Eight – Da domani il meglio della pallanuoto mondiale a Genova

È stata presentata questo pomeriggio in Sala Trasparenza la Final 8 di Champions League che da domani porterà alla Sciorba le otto squadre di pallanuoto più forti al mondo. Tra queste la Pro Recco, padrona di casa e organizzatrice dell’evento. A dare il via simbolico sono stati i tiri di Giovanni Toti e Ilaria Cavo a Stefano Tempesti, inginocchiato nella fontana di Piazza De Ferrari a difesa di una porta vera.

Maurizio Felugo, presidente Pro Recco: “La Final Eight di Genova è il frutto di un percorso iniziato due anni fa con il ritorno nel capoluogo: vogliamo ripagare l’affetto e l’entusiasmo ricevuti con un fantastico evento internazionale che tutta la Liguria saprà vivere da protagonista. Lo facciamo con orgoglio, senso di appartenenza e volontà di stupire l’Europa. Abbiamo raddoppiato spettacolo e sforzi con la Final Kids che incarna alla perfezione quelli che sono i nostri valori e obiettivi: avvicinare i più piccoli a questo sport, renderli partecipi ed emozionarli per alimentare la passione. Da atleta prima e presidente poi ho capito quanto sia importante fare squadra, aiutarsi e collaborare: per questo desidero ringraziare sponsor, istituzioni e Len per la fiducia riposta nei nostri confronti».

Vladimir Vujasinovic, allenatore Pro Recco: “Ero in vasca con la Pro Recco quando vincemmo alla Sciorba la Champions League nel 2003. Sarà una grossa opportunità per la nostra squadra, giochiamo in casa, ma non sarà facile vincere. Da giocatore sono state emozioni difficili da spiegare: è diverso trionfare in campo neutro o in casa tua. Spero che i miei giocatori trovino la forza giusta per affrontare tutte le squadre e alzare la coppa davanti al nostro pubblico. L’Olympiacos è certamente la squadra che ha mostrato di più in questi mesi, ma nel nostro cammino prima c’è il Brescia e poi, eventualmente, i campioni in carica dello Szolnok o quelli di due anni fa, lo Jug Dubrovnik. Il Barceloneta secondo me può essere la sorpresa della Final Eight perché giocano molto bene e sono cresciuti tantissimo durante l’anno. Domani con il Brescia sarà una battaglia, è sbagliato guardare le finali Scudetto e pensare che sarà una passeggiata. Sarà un match combattuto fino all’ultimo quarto, vincerà chi sarà più concentrato”.

Giovanni Toti, presidente Regione Liguria: “La pallanuoto è lo sport ligure per eccellenza. È naturale che Genova ospiti la fase finale della massima competizione europea, anche se portare alla Sciorba la Final eight non era affatto scontato: questo è il risultato di un grande lavoro di collaborazione tra tutte le realtà coinvolte, che si sono mosse con determinazione. Sicuramente assisteremo a uno spettacolo unico: sarà una bella sfida per la Pro Recco e per gli atleti liguri. Vogliamo che un evento del genere coinvolga il più possibile la città, i residenti e i turisti, come merita: per questo, oggi pomeriggio, sfileranno in Piazza De Ferrari le squadre giovanili dei top team della pallanuoto, anch’esse impegnate nella super sfida europea, mentre la fontana si colorerà di azzurro in onore della Pro Recco fino a sabato. Sempre oggi, durante l’animazione in piazza, ci sarà la possibilità di aggiudicarsi biglietti omaggio per le gare. Vogliamo coinvolgere la città: un evento come questo non è solo sport, ma anche un’occasione turistica e un ulteriore tassello nel rilancio di Genova”.

Ilaria Cavo, assessore regionale allo sport: “Si tratta di un evento sportivo di altissimo livello, la fase finale della Champions League di pallanuoto. Le più grandi squadre europee di questo sport si affrontano alla Sciorba: un appuntamento da non perdere, che sicuramente richiamerà appassionati e turisti. Un evento giustamente sostenuto da Regione Liguria, e che è frutto di un grande impegno da parte di tutti le realtà coinvolte. Con la Final Eight a Genova si chiude una primavera che è stata una eccezionale stagione di sport per la Liguria, che ha ospitato la Coppa Davis, la Fed Cup, il Giro dell’Appennino e la Partita del cuore: adesso tocca a Tempesti e compagni scendere in acqua per questa sfida avvincente, ovviamente facciamo il tifo per loro”.

Stefano Anzalone, consigliere comunale Genova con delega allo sport: “Si avvicina l’appuntamento più importante della stagione europea di pallanuoto, a Genova si ritroveranno infatti le 8 squadre più forti del continente, pronte a sfidarsi per il trofeo più ambito: la Champions League. Il legame tra Genova e pallanuoto è una realtà che si è consolidata nel tempo grazie all’impegno di tanti ragazzi e società che hanno raggiunto palcoscenici importanti come questo. Ospitare alla Sciorba la Final Eight di Champions è una stupenda opportunità di crescita e sono orgoglioso di rappresentare la mia città e poter personalmente augurare a tutti voi ed agli atleti sfide combattute ed appassionanti nel più leale e competitivo spirito sportivo”

Calendario:

Giovedì 7 Giugno

16h00 Olympiacos (GRE) – Spandau04 (GER) RM1
17h30 ZF Eger (UNG) – CNA Barceloneta (SPA) RM4
19h00 Jug Dubrovnik (CRO) – Szolnoki VK (UNG) RM3
20h30 Pro Recco (ITA) – AN Brescia (ITA) RM2

Venerdì 8 Giugno

16h00 Perdente RM1 vs Perdente RM4 SF1
17h30 Perdente RM2 vs Perdente RM3 SF2
19h00 Vincente RM1 vs Vincente RM4 SF3
20h30 Vincente RM2 vs Vincente RM3 SF4

Sabato 9 Giugno

16h00 Perdente SF1 – PerdenteSF2 Finale 7-8 posto
17h30 Vincente SF1 – Vincente SF2 Finale 5-6 posto
19h00 Perdente SF3 – Perdente SF4 Finale 3-4 posto
20h30 Vincente SF3 – Vincente SF4 Finale 1-2 posto

Come seguirla:

in streaming su www.len.eu le partite delle 16 e delle 17.30.
Su Sky Sport 2 le partite delle 19 e delle 20.30. Commento: Dario Massara e Sandro Campagna; bordovasca: Giorgia Cenni.
I quarti di finale Jug – Szolnok e Pro Recco – Brescia saranno visibili anche per gli abbonati Mediaset Premium sul canale Sky Sport del digitale terreste.
Andamento dei match in tempo reale su: http://www.microplustiming.com/lenchampionsleague/indexCL_web.php?cal=1
Il sito ufficiale dell’evento è: http://www.final8genoa.com

La Piscina

La Sciorba amplierà la sua capienza, da mille posti a 2.500, con l’aggiunta di due tribune: una dietro la porta lato monte, l’altra parallela a quella esistente. Un maxi schermo lungo 16 metri sarà utilizzato come tabellone e permetterà di vedere gol e replay della partita in corso. Nella tribuna coperta sono state ricavate 60 postazioni stampa con connessione internet fibra via cavo e 10 per commentatori tv e radio. La palestra è stata trasformata in sala stampa con 30 postazioni. All’esterno è stato creato un villaggio con stand e area ristoro.

Come arrivare alla Sciorba:

Visto l’esiguo numero di posteggi attorno alla Sciorba è fortemente sconsigliato l’utilizzo di mezzi propri. Oltre ai mezzi pubblici, vi è la possibilità di usufruire di Radio Taxi 5966, partner della Pro Recco per la mobilità della Final 8 di Champions League. Dal 7 al 9 giugno gli spettatori che vorranno raggiungere le Piscine Sciorba potranno godere di tariffe fisse dalla stazione di Genova Principe, da piazza De Ferrari e piazza della Vittoria, dalla stazione di Genova Brignole. Stessi prezzi per i viaggi di ritorno dall’impianto di via Adamoli con eventuale supplemento per le corse notturne dopo le ore 22. La tariffa fissa applicata al servizio è sempre valida a prescindere dal numero di passeggeri. In prossimità dell’uscita della Sciorba verrà attivato un servizio informativo taxi: sarà comunque possibile chiamare i taxi allo 010 5966 ed indicare la convenzione “Pro Recco” per usufruire dei prezzi sopraindicati.

Info competizione:

Quella che si disputerà a Genova è l’edizione numero 55. La prima si è svolta nella stagione 1963-64 ed ha visto affermarsi i serbi del Partizan Belgrado.
Nella stagione 2002-2003 le Piscine Sciorba hanno ospitato la Final Four di Champions League: il 17 maggio 2003 la Pro Recco vinse il titolo battendo gli ungheresi dell’Honvéd per 9-4.
Gli ungheresi dello Szolnok sono i detentori del trofeo: nella finale dello scorso anno, giocata a Budapest, hanno battuto lo Jug Dubrovnik 10-5.
È la prima volta che la Champions League viene assegnata con la formula della Final 8.
Premi:

1 € 52.000

2 € 42.000

3 € 35.000

4 € 33.000

5 € 30.000

6 € 29.000

7 € 27.000

8 € 25.000

9. Dynamo Moscow € 21.500

10. Jadran Carine € 20.500

11. Waspo Hannover € 19.500

12. Steaua Bucharest € 18.000

13. OSC Budapest € 10.000

14. Astralpool Sabadell € 8.000

15. Partizan Belgrade € 6.000

16. AZC Alphen € 4.500

 

Biglietti:

La biglietteria posta all’esterno della Sciorba sarà aperta tutti i giorni dalle ore 14. L’acquisto del pass giornaliero è possibile anche recandosi presso un punto vendita Lis, chiamando il Call Center di Ticketone al numero 892101, oppure collegandosi al sito www.listicket.com.

I cancelli apriranno alle ore 14. Per motivi di sicurezza, nella stessa giornata, una volta usciti dall’impianto, non sarà possibile accedervi nuovamente.

Il piatto dedicato:

Una Champions League da leccarsi i baffi. Già perché Eataly, partner biancoceleste, ha ideato il piatto dedicato alla Pro Recco: ricciola al bloody mary. Una composizione esclusiva creata dallo chef Marco Visciola in onore della Final 8. Un piatto dedicato al mare e ai suoi sapori di stagione composto con i colori della squadra organizzatrice della competizione. Resterà in menu per tutta l’estate presso il ristorante “Il Marin” al Porto Antico di Genova

Guarda all’opera lo chef Marco Visciola aiutato dal vice capitano della Pro Recco Niccolò Figari: https://www.youtube.com/watch?v=54_6ustLDAU

 

Stargraph:

La Final 8 al via domani sarà la più tecnologica di sempre grazie a Stargraph, startup del network di Wylab, che ha ideato una piattaforma di live engagement per il mondo degli eventi sportivi focalizzata su autografi digitali. Al termine del quarto di finale della Pro Recco e delle due semifinali, i migliori giocatori del match firmeranno il loro autografo su un Ipad consentendo a tutti gli spettatori presenti in piscina di riceverlo sul proprio smartphone scaricando l’applicazione. I fan avranno così un ricordo unico e indelebile dell’evento. Per la finalissima, invece, saranno i due capitani a firmare il loro autografo prima del match!

Partendo dal fenomeno di utilizzo di smartphone durante gli eventi live da parte degli spettatori e dalle migliaia di autografi “tradizionali” firmati dalle star ogni anno, Stargraph ha realizzato una tecnologia innovativa che consente di inviare a tutti i fan fisicamente presenti agli eventi, un contenuto digitale autentico, esclusivo e certificato dalla tecnologia Blockchain. La creazione di autografi con questa modalità dà poi vita ad un vero e proprio marketplace di merchandising digitale che può essere venduto e scambiato dagli organizzatori di eventi così come dai singoli fan, sempre grazie ad un wallet basato su tecnologia blockchain.

Assistenza sanitaria:

La Casa di Cura Villa Montallegro sarà presente alle “Final 8” della Coppa dei Campioni di Pallanuoto -Piscina della Sciorba dal 7 al 9 giugno – con uno staff dedicato all’assistenza sanitaria alle squadre e al
pubblico, in continuità con la sua tradizione di supporto allo sport e al territorio.
Il servizio di assistenza sanitaria è rivolto a tutti gli atleti e agli accompagnatori delle otto squadre che
partecipano alla fase finale, agli arbitri e ai giudici di gara, ai giornalisti accreditati.

I pallanuotisti impegnati nelle gare, in particolare, avranno la disponibilità di visite mediche, di prestazioni
diagnostiche (esami di laboratorio, esami radiologici, visite specialistiche) e di prestazioni fisioterapiche presso la Casa di Cura Villa Montallegro, facendo capo a una centrale operativa, attiva 24 ore su 24, per il coordinamento di eventuali emergenze sanitarie.

A completamento dell’assistenza durante la manifestazione, alla Sciorba sarà predisposta una sala medica
attrezzata per il primo soccorso con un medico e un infermiere professionale di supporto al medico di ciascuna squadra. La sala medica sarà a disposizione anche del pubblico. Tutte le prestazioni sanitarie fornite durante la manifestazione sportiva saranno gratuite. Coronamento della stagione sportiva 2017/18, che ha visto La Casa di Cura impegnata a supporto delle più importanti manifestazioni sportive internazionali che hanno avuto luogo a Genova, questa attività è in linea con la mission di Villa Montallegro di portare in Liguria l’eccellenza nella medicina sportiva e riabilitativa e rafforza il costante rapporto con il territorio che vede Villa Montallegro sempre presente per collaborare alla costruzione della migliore immagine di Genova e della Liguria.

Final Kids:

Quattro ungheresi, tre italiane, una tedesca: tutte in lizza per la Final Kids. Dal 5 all’8 giugno le Piscine Sciorba di Genova ospitano il torneo giovanile riservato alla categoria Under 13 parallelo alla Final Eight di Champions League che vedrà in vasca i più grandi campioni della pallanuoto. Stesso impianto, stessa voglia di portare a casa la coppa

Nel girone A la Pro Recco organizzatrice del torneo affronta Eger, Szolnok e Bogliasco; nel B ecco Potsdam, Aquatica Torino, Szeged e Osc Budapest. Per i piccoli pallanuotisti sarà un’opportunità unica per respirare la magica atmosfera delle finali al fianco dei propri idoli e testare le proprie capacità con scuole tecnico-tattiche differenti.

Per scoprire il calendario della manifestazione, e seguire i risultati, basta cliccare sull’apposita sezione del sito della competizione https://final8genoa.com/it/final-kids

VISITpass:

VISITpass permetterà a tutti i tifosi di poter ottimizzare il proprio soggiorno a Genova grazie ad importanti partnership con le eccellenze della città.

“Abbiamo studiato tre pacchetti – racconta l’ideatore dell’iniziativa Thomas Ronconi – per far conoscere le meraviglie genovesi a chi verrà a seguire le partite della Final 8 e quindi avrà i tempi stretti per conoscere la città. Abbiamo cercato di impegnare il tempo libero dei tifosi nel miglior modo possibile e a prezzi contenuti”. Il tour della città, con a capo una guida turistica locale, si ripeterà in tutte e tre le giornate dell’evento e comprenderà la visita all’Acquario, un pranzo sulla meravigliosa terrazza di Eataly con eccellenze culinarie liguri selezionate ad hoc, un tour del centro storico e del centro città oltre alla sciarpa ufficiale della Pro Recco che sarà omaggiata a tutti i partecipanti. Ma non finisce qui: una volta giunti in piscina i tifosi avranno l’accesso alla Mixed Zone per poter incontrare i propri idoli a fine partite e poter scattare una foto con loro. Per acquistare i pacchetti online (pagamento con paypal e carta di credito) basta andare sul sito dedicato www.visitpassfinal8genova.visitpass.it e scegliere la VISITpass Experience preferita. Per ulteriori informazioni: info@visitpass.it

 

Ufficio Stampa Pro Recco

Print Friendly, PDF & Email