Comunicato Stampa: parzialmente accolto il ricorso relativo alla sospensione di Stefano Luongo

Busto Arsizio (VA), 23 maggio 2019 – Il Banco BPM Sport Management è lieto di comunicare che la Corte Federale di Appello della Federazione Italiana Nuoto ha parzialmente accolto il ricorso d’urgenza presentato dai legali della nostra società in merito alla sospensione del tesserato Stefano Luongo.

Il provvedimento ha così modificato l’originaria sospensione di 15 giorni in 1 (una) giornata di squalifica, con diffida. La sanzione è immediatamente esecutiva, pertanto Stefano Luongo NON sarà in vasca oggi alle 18.00 nella sfida dei quarti di finale del Campionato Italiano contro la Roma Nuoto, ma eventualmente potrà tornare regolarmente in campo domani se i Mastini riusciranno a centrare la qualificazione alle semifinali.

 

Roberto Nardella
Ufficio Stampa Sport Management

Print Friendly, PDF & Email