Piacenza Pallanuoto: un pomeriggio con i Campioni della Pro Recco

Il 1 Novembre 2019 non si può commentare come una data che per Piacenza Pallanuoto 2018 sarà difficile da dimenticare: nessuno la dimenticherà mai. Siamo stati onorati della presenza, per un allenamento, della squadra più titolata, la Pro Recco. 33 scudetti, 14 Coppe Italia, 8 Coppe dei Campioni, nella rosa 8 Campioni del Mondo in carica, 4 medaglie d’oro olimpiche e l’allenatore Ratko Rudic, il più vincente della pallanuoto mondiale. Numeri da capogiro. L’occasione viene accolta dai tifosi con l’eccitazione del primo appuntamento, e gli spalti pieni sono la migliore delle risposte.
Grazie all’ex Presidente Alessandro Cighetti (moto perpetuo della pallanuoto) contattato dalla Pro Recco e alla società Activa che rende disponibile la piscina nonostante il giorno di chiusura, succede quello che nessuno avrebbe ipotizzato neanche per scherzo. Già all’ingresso della piscina, l’accoglienza calorosa lasciava piacevolmente sorpresi gli ospiti che tra ali di folla adorante entravano alla Raffalda ringraziando da subito per l’accoglienza.
Trascorrono pochi minuti (lunghi per il pubblico) e i pallanuotisti arrivano a bordo vasca pronti per l’allenamento. La presenza scenica di questi campioni ammalia i tifosi più giovani pronti ad immedesimarsi nel loro atleta preferito; gli uomini mescolano ammirazione ad un pizzico d’invidia ed il pubblico femminile prova brividi da adolescenti davanti a questi Adoni sportivi.
Gli atleti della Pro Recco non fanno niente che possa lontanamente essere paragonato a superbia o civetteria, comportandosi da normalissimi atleti, così come farebbe una squadra qualsiasi. Dopo qualche minuto di nuoto seguito con interesse bracciata per bracciata, i Recchesi iniziano coi palloni. I più giovani con sguardi trasognati e un persistente sorriso fanno capire che si vedono già ad alzare la coppa del mondo insieme a tutta la Pro Recco; si sà, i sogni sono gratis.
Il primo gol della partitella viene accolto dal pubblico con il fragore che si riserva ai gol delle partite più importanti e nessuno si perde niente di tutto questo facendo, ognuno mentalmente, il proprio filmino privato da conservare nel cassetto dei ricordi. L’uscita degli atleti dopo la doccia è per loro una piccola allegra penitenza: passano sotto le Forche Caudine dei tifosi assetati di foto e autografi. Questo percorso ad ostacoli li costringe ad assecondare le richieste dei tifosi e tutti gli atleti le accontentano con un sorriso divertito e compiaciuto e con la disponibilità e gentilezza di chi è campione dentro e fuori dall’acqua, infatti sono loro per primi a ringraziare i tifosi. Anche Ratko Rudic non si fa pregare ed in pochi minuti viene ritratto sorridente in tante foto-ricordo.
La Società Pro Recco ringrazia Piacenza Pallanuoto 2018 per questa accoglienza invitando atleti e dirigenti il 4, 5 e 6 Giugno prossimo a Recco per le finali di Coppa Campioni. Una volta partiti i Recchesi, qualcuno si guarda in faccia non avendo il coraggio di chiedersi se era tutto vero e in molti sono già a raccontarsi i vari aneddoti della giornata.

Grazie Campioni e….. Arrivederci.

 

Piacenza Pallanuoto 2018

Print Friendly, PDF & Email