Roma Vis Nova: Marco Varriale nuovo tecnico del settore giovanile

Varriale al centro con Postiglione e Silipo

Entra a far parte dello staff tecnico giovanile maschile, Marco Varriale è pronto per questa nuova avventura. In realtà per Varriale, classe ’71, si tratta di un ritorno nella Roma Vis Nova dopo qualche stagione lontano dai leoni. Attento conoscitore della pallanuoto giovanile, Marco andrà ad allenare al Santa Maria l’under 14 assieme a Raffaele Angiulli, il figlio Leonardo, classe 2008 (under 13), è un leoncino. “Sono molto contento, emozionato e fortemente motivato nel tornare in una realtà che è, e considero, una delle migliori a livello giovanile nazionale. Sono molto grato a Marco Ferraro per aver pensato a me per ripartire, dopo l’ottimo lavoro  svolto dai tecnici delle giovanili in questi anni, sono convinto che si possa continuare a svolgere un bel lavoro al Santa Maria, principale scuola delle quattro, contando sul rinnovato entusiasmo e su una maggiore  collaborazione con i tecnici delle squadre nazionali e delle altre scuole. Non vedo l’ora di iniziare e di portare la mia esperienza. Un grande in bocca al lupo a tutti”. Varriale, napoletano, ha giocato per molti anni tra serie A2 e B in Campania, esordendo in A a 16 anni. Nel 1996 si è trasferito a Roma dove ha iniziato un percorso tecnico. Ha allenato tutte le categorie giovanili, Black Sharks, Rari Nantes Roma e Roma Vis Nova fino al 2015. Dopo la pausa, dovuta a impegni lavorativi e famigliari, riparte con nuovo entusiasmo, sfruttando la scia di questi giorni nei quali è impegnato al campus di Postiglione e Silipo alla mostra d’Oltremare di Napoli. Il pensiero della società. “Serviva per ritrovare serenità e entusiasmo un tecnico già noto per le sue qualità umane e tecniche, che conoscesse molto bene la nostra realtà, una persona seria e preparata che siamo sicuri farà bene”.

 

Roma Vis Nova

Print Friendly, PDF & Email