Terminata con le finali Under 15 la stagione agonistica della San Mauro Nuoto

di Salvatore Selcia

Termina in un modo più che positivo la stagione pallanuotistica della San Mauro Nuoto, dopo l’ottimo risultato della prima squadra, che ha disputato i playoff di serie B, è arrivato il terzo posto dell’under 13 e il raggiungimento delle semifinali nazionali per l’under 17A, ma la ciliegina sulla torta è stata il raggiungimento, delle finali nazionali da parte dei ragazzi dell’under 15.

Un traguardo storico per la giovanissima società di Christian Andrè, neo-allenatore della Canottieri Napoli, che in appena un decennio è riuscita a produrre un settore giovanile di altissimo livello che è sempre all’apice delle competizioni nazionali.

Basti pensare che alle finali nazionali under 15, andate in scena ad Ostia (RM) questa settimana, la formazione del tecnico Oreste Di Pasqua, coadiuvato dal fratello Alessio, aveva tra le proprie fila nove giocatori sotto categoria, nati nel 2005 e nel 2006, che sicuramente hanno accumulato un bagaglio di esperienza tale da poter ambire, il prossimo anno, alla scalata a queste finali con l’obiettivo di migliorare l’ottimo settimo posto conquistato quest’anno.

Di questi quattro giorni di finali vogliamo evidenziare le ottime prestazioni dei ragazzi, in particolar modo quelle andate in scena nelle partite contro il Savona, secondo classificato e contro la Roma Vis Nova terza classificata.

Due ottime prove a dimostrazione che la strada intrapresa dalla San Mauro Nuoto è quella giusta, sicuramente è mancata l’esperienza e l’abitudine ad affrontare queste competizioni ma, considerando che era la prima partecipazione, possiamo dire che se il buongiorno si vede dal mattino non possiamo che essere fiduciosi.

Scontati, ma non per questo superflui, i ringraziamenti e i complimenti ai ragazzi capitanati da Giuseppe Mele per quanto hanno fatto in questa ottima annata. In particolar modo li vogliamo citare singolarmente: Tozzi, Russo A., Lorenzo, Vagliano e Russo C. che dal prossimo anno saranno impegnati nelle categorie superiori, mentre per i più giovani: Vanzanella, Paone, De Caro, Guadagni, Sannino, D’Avanzo, Ambrosanio, Carlevalis e D’Agostino oltre ai complimenti diamo appuntamento al prossimo anno per un’altra annata piena di soddisfazioni.

Non si può chiudere senza dare il giusto merito alla persona che più di tutti, sta contribuendo da anni, a portare sempre più in alto il nome della San Mauro Nuoto nel panorama nazionale pallanuotistico: coach Oreste Di Pasqua.

Chi lo conosce ci ha chiesto, sulle gradinate della piscina di Ostia: “ma quante partite ufficiali ha fatto Oreste, tra prima squadra e giovanili?”, le abbiamo contate: 72.

Questo numero la dice lunga sulla passione e professionalità di un uomo che non ha bisogno di aggettivi per essere elogiato, si può solo aggiungere che gli ottimi risultati, che migliorano di anno in anno, sono la naturale e tangibile conseguenza del suo lavoro. GRAZIE Oreste, siamo orgogliosi e fieri di averti con noi, continua così!

A questo punto non ci resta che augurarvi buone ferie e dirvi: arrivederci alla prossima stagione agonistica dalla San Mauro Nuoto.

 

San Mauro Nuoto

Print Friendly, PDF & Email