U 17 F SF – Tabellini 3° giornata

fasi-finali-U17F-SF
Girone 3

COMO NUOTO-BOGLIASCO BENE 3-18  (2-5, 0-4, 1-6, 0-3)

COMO NUOTO Rota, Radaelli, Cassano, Pozzi, Trombetta, Repetto 1, Rebai 1, Bianchi, Tosi 1, Chimenti, Sgrò, Romanò,Gramatica. All. Pozzi

BOGLIASCO BENE Falconi, Cocchiere A. 3, Bettini 1, Carpaneto G., Mauceri, Santinelli 2 (1 rig.), Crovetto 3, De Salsi, Cocchiere T., Rayner 1, Franci 7, Mannai, Carpaneto M.1 rig. All. Sinatra.

Arbitro Rotunno

Superiorità Numeriche Como 1/6, Bogliasco 3/7 e due rigori

Note Uscite per tre falli: Sgrò (C ) nel secondo tempo

Bogliasco Bene vince contro il Como e si qualifica per le Finali under 17. L’ultimo impegno dei girone si presentava non privo di insidie: bisognava portare a casa i tre punti e le bogliaschine lo hanno fatto giocando un’ottima partita. Spazio per tutte, anche per le più piccole, tra le altre Johanna Rayner e Marta Carpaneto che hanno anche segnato. In attesa dell’ufficialità, in virtù della classifica avulsa, il Bogliasco dovrebbe passare per primo. Appuntamento alle Finali scudetto dal 3 al 6 luglio, con buone probabilità ad Avezzano.

Mario Sinatra allenatore Bogliasco Bene:-“Le ragazze sono state brave e ordinate hanno fatto quello che avevamo chiesto, loro un pò contratte. La partita, per noi, ha preso subito il verso giusto. Felici per la qualificazione, tutto è possibile, per quanto riguarda le altre due categorie, under 15 e 19, ma sula carta questa era la più difficile e ce l’abbiamo fatta”.

 

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco
www.rarinantesbogliasco.com

https://www.facebook.com/rarinantes.bogliasco


Girone 4

F&D Fortitudo fuori dalla finale scudetto.

CS Marina Militare La Spezia – F&D Fortitudo Domus Pinsa 8 – 3

Sequenza reti: 2-0, 2-1, 3-1, 3-2, 7-2, 7-3, 8-3.

Reti F&D: De Marchis 1, Marinucci 1, Tomassini 1.

Svanisce l'opportunità di approdare alla seconda finale scudetto consecutiva per la squadra veliterna. I sogni delle gialloblù laziali si sono infranti contro la Marina Militare di La Spezia che, non senza fatica, si è aggiudicata la gara contro la F&D e si è piazzata al secondo posto del girone 4 di semifinale. Grande rammarico per il team di Di Zazzo nel quale si riponeva grande fiducia per il buon esito di questa semifinale, giocata comunque a testa alta:
"Nonostante il risultato non sia dalla nostra parte sono molto contento di come abbiamo affrontato tutte e tre le gare del girone. Non è certo un alibi, ma l'assenza del nostro punto di riferimento Clementi ci ha penalizzato oltre modo. A questo livello perdere il leader della squadra vuol dire tanto. Nonostante questo tutte le altre sono meritevoli di un grande encomio. Ce l'hanno messa tutta per eseguire l'obbiettivo, ma, evidentemente, gli altri sono stati più bravi di noi. Ci rifaremo il prossimo anno con tanta esperienza in più", sono le parole del tecnico veliterno alla fine dell'ultima gara del pomeriggio, che denotano grande rispetto per gli avversari ma anche grandi parole di elogio per tutte le ragazze che hanno preso parte a questo girone di semifinale.

 

F&D H20 Velletri

Print Friendly, PDF & Email