U 17 M F.li – La Roma Nuoto chiude con il Bronzo

ASRomaNuoto-Under17

Termina con un terzo posto l’avventura della Roma Nuoto nel campionato Under 17. Come nell’Under 20, anche nella categoria Under 17 i giallorossi hanno chiuso la fase finale – tra le mura amiche del Foro Italico – conquistando la medaglia di bronzo, battendo il Trieste (per 9-6) nella “finalina” per il terzo e quarto posto.

Risultato di prestigio per la giovane società giallorossa che, in questa categoria, ambiva però ad un traguardo ancor più importante. Dopo aver dominato la fase a gironi battendo CC Napoli, Pallanuoto Trieste e Acquachiara, la Roma ha fallito la partita più importante della stagione contro un ottimo Palermo, protagonista di una gara di grande intensità, bravo ad approfittare di una Roma priva di mordente ed energia. Poi, nella finalina contro il Trieste, i giallorossi sono stati comunque bravi a non mollare, portando a casa una medaglia importante e incoraggiante. Il titolo è andato al Bogliasco, vincente sul Palermo con un netto 10-3.

“Faccio i complimenti ai ragazzi perché salire sul podio in una categoria giovanile non è mai facile e scontato” le parole del tecnico giallorosso Massimiliano Fabbri. “Forse le nostre aspettative erano diverse, ma il campo ci ha detto che valiamo questa posizione e la accettiamo. Quest’anno, e con quasi lo stesso gruppo, abbiamo ottenuto due ottimi terzi posti in due categorie diverse, che ci consacrano tra le società più importanti d'Italia. Per questo siamo orgogliosi. Questi risultati ci danno ancora maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Sarà importante analizzare e lavorare sugli errori commessi, ma sappiamo di aver intrapreso la strada giusta”.

 

Risultati e tabellini:

AS ROMA NUOTO – CC NAPOLI 7-6 (3-2; 0-0; 1-0; 3-4)

AS ROMA NUOTO: De Michelis, Pappacena, Romanini, Moroni (2), Cariello, Navarra, Serio, Pistola, Faraglia (1), Giacomozzi, Spione (4), Bondi, Pinci

CC NAPOLI: Rossa, Zizza, – , Capolupo, Sibilio, Anello (1), Tancovi, Lanfranco, Brancaccio, M. Di Martire (2), G. Di Martire, Tartaro (3), Altomare

Sup. Roma: 4/9
Sup. Napoli: 4/10
Uscito per limite di falli: Faraglia (R) nel quarto tempo
Sequenza segnature: 0-1, 3-1, 3-2, 5-2, 5-4, 6-4, 6-6, 7-6

 

PN TRIESTE – AS ROMA NUOTO 4-16 (0-3; 1-4; 2-4; 1-5)

PN TRIESTE: Ricciardi, Podgornik (1), Mladossich (1), Diomei, Ferraris, Cosoli, D'Agaro, Mezzarobba (2), Rinaldi, Esposito, Rotta, Jankovic, Ricci

AS ROMA NUOTO: De Michelis, Pappacena, Romanini (3), Moroni (2), Cariello (1), Navarra (2), Serio (1), Pistola (1), Faraglia, Giacomozzi (1), Spione (5), Taraddei, Pinci

Sup. Trieste: 1/7
Sup. Roma: 8/13
Usciti per limite di falli: Podgornik (T) e Cosoli (T) entrambi nel quarto tempo
Sequenza segnature: 0-5, 1-5, 1-10, 3-10, 3-12, 4-12, 4-16

 

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – AS ROMA NUOTO 1-8 (1-3; 0-3; 0-2; 0-0)

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA: Cicatiello, Ciardi, Di Maro, Pellone, Gaeta, Crisci, Santamaria, Ronga, De Gregorio, Tozzi (1), Zazzaro, Caccavale, Balzamo

AS ROMA NUOTO: De Michelis, Pappacena (1), Romanini, Moroni (3), Cariello (1), Navarra, Serio, Taraddei, Faraglia (1), Giacomozzi (1),  Spione (1), Salvati, Pinci

Sup. Acquachiara: 0/9
Sup. Roma: 0/3
Nessuno uscito per limite di falli.
Sequenza segnature: 1-0, 1-8

 

AS ROMA NUOTO – TELIMAR PALERMO 6-10 (3-5; 1-1; 2-2; 0-2)

AS ROMA NUOTO: De Michelis, Pappacena, Romanini, Moroni (2), Cariello (2), Navarra (1), Serio, Pistola, Faraglia, Giacomozzi, Spione (1), Taraddei, Pinci

TELIMAR PALERMO: Radicello, Presti, Geloso (4), Scalici, Di Maio, Raineri, Giliberti (1), Barberini (2), De Caro (1), Di Piazza (1), Lo Dico (1), Messana

Sup. Roma: 3-7
Sup. Palermo: 5/8
Uscito per limite di falli: Faraglia (R) nel terzo tempo
Sequenza segnature: 2-0, 2-4, 3-4, 3-5, 4-5, 4-7, 5-7, 5-8, 6-8, 6-10

PN TRIESTE – AS ROMA NUOTO 6-9 (1-4; 2-1; 2-2; 1-2)

PN TRIESTE: Ricciardi, Podgornik (2), Mladossich, Diomei (1), Ferraris, Cosoli, D'Agaro, Mezzarobba (3), Rinaldi, Esposito, Rotta, Jankovic, Ricci

AS ROMA NUOTO: De Michelis, Pappacena (1), Romanini (1), Moroni (3), Cariello, Navarra, Serio, Pistola, Faraglia (3), Giacomozzi, Spione (1), Bondi, Pinci

Sup. Trieste: 1/5
Sup. Roma: 4/8
Uscito per limite di falli: Mladossich (T) nel quarto tempo. Espulsione diretta a Podgornik (T) sempre nel quarto tempo
Sequenza segnature: 1-0, 1-5, 5-5, 5-8, 6-8, 6-9

 

 

Ufficio Stampa Roma Nuoto
www.romanuoto.com

Print Friendly, PDF & Email