U15 M – Per i ragazzi dell’Antares Latina fatale il terzo tempo

CAMPIONATO UNDER 15 REGIONALE

ANTARES N. LATINA – Sis Roma  5 – 7 (2-1; 2-2; 1-3; 0-1)

Antares N. Latina: Grassucci, Silvenni, Cardarello, Gualdi 1, D’Annibale, Conti, Prezioso, Rizzoli,  Tenan, Spera 1,  Giacalone 1, Saviano, Perali,  Marchionne 2, Califano. Tpv: Luca Bagni

Sis Roma: Leonetti, Sparagna, Quaranta 1, Falciglia, Proietti, Ballarini, Lepera, Urso 1, Giorgi, Edelwais 5, Dal Cin, Russo, Tegazio, Amelia, Michelangeli. Tpv:  Adriano Caresta

Superiorità: Antares 1/5, Sis 2/7; Rigori: Antares 1/1 segnato da Marchionne, Sis 1/2.
Arb: Rossi Leonardo

Seconda giornata amara per il team di Luca Bagni che non sfrutta il fattore casalingo e spreca una buona opportunità per cogliere la seconda vittoria di stagione. Qualche imprecisione di troppo e un po’ di sfortuna fermano il risultato sul 7 a 5 per gli ospiti della Sis Roma. Eppure la partita era iniziata bene, vantaggio pontino con Marchionne, pareggio del centroboa romano Edelwais autore alla fine di 5 reti, e di nuovo vantaggio su rigore di Marchionne per l’Antares. Parziale che poteva essere più netto con Silvenni e Giacalone che sul finire del tempo mancavano la terza rete. Ad inizio del secondo parziale pareggiava D’Urso che sfruttava una superiorità per la Sis. A seguire la traversa negava la rete a Califano, ma su un contropiede lanciato dal portiere Perali, l’Antares otteneva il 3 a 2 con Spera, e subito dopo il 4 a 2 con Gualdi. Prima della fine del secondo tempo arrivava il terzo gol romano con Quaranta, mentre  una deviazione della difesa ospite negava la rete a Conti partito verso la porta avversaria dopo aver rubato palla ad un avversario. Purtroppo il terzo tempo era tutto di marca romana con un parziale di 3 a 1 con tre realizzazioni del centroboa Edelwais di cui una su rigore. Seguivano due traverse di Gualdi e Silvenni, e solo sul finire del tempo la rete di Giacalone che fissava il punteggio sul 5 a 6 alla fine del terzo tempo. Nell’ultimo parziale un contropiede romano fissava il 7 a 5, il portiere pontino Perali parava un rigore a Quaranta ma nonostante questo e diverse superiorità numeriche il team di coach Bagni non riusciva a ribaltare il risultato e chiudeva amaramente la seconda partita dell’anno.

 

Antares Nuoto Latina

 

Print Friendly, PDF & Email