U16 M F.li – È una Roma Vis Nova d’argento

image_pdfimage_print

L’under 16 di Stefano Fonti è vice campione d’Italia. I ragazzi sono stati battuti nella finale scudetto per 10-8 dalla Pro Recco. Nonostante la sconfitta un titolo importante, un grandissimo traguardo.
Le parole del Presidente Marco Ferraro: “È un risultato immenso, costruito in anni di lavoro, dobbiamo solo essere felici e fieri dei ragazzi, di Stefano Fonti e di tutto lo staff”.
Premio miglior giocatore al nostro Luca Provenziani. Il commento dello stesso tecnico romano: “Una medaglia d’argento che vale oro, sconfitti soltanto dalla forte Pro Recco (in casa loro), che praticamente è una selezione dei migliori talenti liguri, dopo una stagione costellata da 12 vittorie, un pareggio e due sole sconfitte, una con la Roma ad inizio anno e l’ultima purtroppo proprio nella finalissima. Un gruppo di ragazzi che ringrazio per la dedizione e l’impegno e che in mezzo a tante difficoltà in questi due anni di pandemia non ha mai mollato. Ringrazio la società, tutti i tecnici e i dirigenti er il supporto, il presidente che per motivi di salute non è potuto essere presente a Recco ma che so quanto ci tenesse ad esserlo e che malgrado la pandemia è riuscito a fare in modo di poterci allenare durante quasi tutto l’anno con grossi sacrifici economici. Faccio i complimenti alla squadra della Pro Recco perché ha meritato il primo posto e al loro tecnico Elio Brasiliano, così come alla Roma Nuoto e alla San Mauro, che sono state presenti a questa Final Four e l’hanno onorata al massimo. Arbitraggio durante le semifinali a Catania come a Recco di alto livello. Ora un po’ di riposo poi bisognerà programmare bene le prossime stagioni per ricostruire il settore giovanile dal basso dove la pandemia non ha permesso in questi anni un reclutamento soddisfacente”.

Luca Provenziani

 

Ufficio Stampa Roma Vis Nova
Gianluca Scarlata