U20 M – L’Antares Nuoto Latina balza in testa alla classifica

CAMPIONATO UNDER 20 NAZIONALE

Roman Sport City – ANTARES N. LATINA  8 – 18 (1-5; 3-5; 3-4; 1-4)

Roman Sport City: Misso, Morganti, Valenti 2, Fagioli, Mazza 1 Baldassini, Perciante, Heran, Baris, Tosi 3, Gallo 2, D’Addio, Magistretti. Tpv: Mauro Middei.

Antares N. Latina: Scialdone, Mercadante 2, Di Mascolo 2, Chemello, Fava P. 2, Musco, Brendaglia 2, Cum 5, Meccariello 4, Mazzarino 1, Ceci, Fava L., Serafini. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Roman Sport City 0/8+ rig. 5/6 sbagliato da Gallo, segnati da Gallo (1), Valenti (2 ) e Tosi (2). Antares N  Latina 2/6 + rig. 3/3 segnati da Fava P.  (2) e Mercadante (1).

Arb: Trevisan S.

Bellissima ed importante vittoria per l’Under 20 Nazionale dell’ Antares Nuoto Latina, che si è imposta con il netto punteggio di 18 a 8 sulla capolista Roman Sport City. Missione compiuta per gli atleti di coach Stefano Formica, che in un sol colpo hanno ottenuto la vittoria e i tre punti e spodestato lo stesso Roman dalla cima della graduatoria. Gara mai in discussione se non a metà della seconda frazione di gioco, quando i locali dopo un primo parziale di 4 a 1 in favore dei pontini riuscivano a rifarsi sotto, fino ad arrivare al meno due, sul 4 a 6. Il tutto anche in virtù dei numerosi penalty concessi dal direttore di gara, da cui si avvantaggiava al 100% lo stesso team pometino. Ben 5 infatti delle prime reti del Roman venivano realizzati su altrettanti rigori. L’unico tiro dai cinque metri fallito, in realtà, veniva riassegnato immediatamente dall’arbitro Trevisan e poi successivamente trasformato, in quanto il giocatore del Pomezia era più lesto nel rimpossessarsi del pallone procurarsi nuovamente il rigore. Da quel momento in poi si assisteva di nuovo alla supremazia dell’Antares, che alternando difesa a pressing ma anche un’ottima zona, annullava tutte le velleità di Gallo e compagni, pungendo sia con tiri dalla distanza che con ficcanti contropiedi. Il fischio finale del match determinava un punteggio che premiava la grande prestazione di tutta la squadra della dell’Antares Latina, ora nuova regina del girone.

COMMENTO PRESIDENTE BRUNO DAVOLI
“Sono molto contento del successo della nostra Under 20. Ho visto una squadra che dopo la prima partita giocata in casa con il Bellator, punto più basso della stagione, oggi è arrivata alla fine del girone di andata nel punto più alto delle gare fin qui disputate. Un gruppo cresciuto in tutti gli elementi, sia singolarmente che a maggior ragione nel collettivo, consapevole dei propri mezzi e che ha dato una grande dimostrazione di compattezza e di ottimo gioco. Un plauso sicuramente al tecnico Formica che sta facendo un ottimo lavoro, dando l’opportunità anche di inserire e far crescere i tanti Under 17 anche oggi presenti in formazione e che hanno dato un validissimo contributo. Dal secondo centro Andrea Musco, al mancino Gabriele Di Mascolo, autore di una doppietta, passando per il secondo portiere Serafini, e dulcis in fundo anche Lorenzo Fava ed Alessio Ceci”.

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO DOMENICO CAPOZIO
“Voglio fare i miei complimenti ai ragazzi per una partita perfetta sia in attacco che in difesa. Bellissimo l’approccio al match di tutti da Scialdone, a Meccariello, Fava, Mazzarino, Brendaglia Mercadante, ed anche a tutti gli altri giovanissimi convocati. Un plauso speciale volevo farlo però ad Alessio Cum, non solo per le 5 reti ma per lo spirito messo in campo, nell’aiutare e supportare i propri compagni. Complimenti al mister Formica per come ha preparato la partita in settimana, gestendola in panchina in modo esemplare. Un grande ringraziamento anche al nostro dirigente Gianluca Pinti per il suo contributo e la sua disponibilità”.

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email