Tornei – A Pescara primo test ok per la Roma Vis Nova

Prima uscita e prime indicazioni per la Roma Vis Nova, che torna nella Capitale dopo un fine settimana di partite nel torneo di Pescara. I giudizi sono estremamente positivi e il primo test della stagione ha portato i suoi frutti, tre partite di alto livello e tre gare su cui ragionare e prendere in esame per l’inizio della stagione. Due vittorie e una sconfitta, secondo posto in una competizione che darà delle indicazioni anche per il campionato, infatti Roma 2007 e Bari sono nel girone sud. Bene i giovani, da Ciotti ad Antonucci, gol a raffica di Ferraro, sugli scudi Serrentino. Nella prima partita sconfitta per 6-4 contro i padroni di casa del Pescara, poi riscatto contro i ragazzi di Lisi della Roma 2007, vittoria per 7-6, e infine successo netto per 13-6 contro la Waterpolo Bari.
L’analisi del tecnico Alessandro Calcaterra: “Sono estremamente contento di come abbiamo affrontato questa competizione, ho fatto i complimenti ai ragazzi, in prima battuta per l’atteggiamento e la voglia mostrati in acqua e poi anche per la parte tecnica. Certo abbiamo perso nella prima partita e commesso tanti errori, sia di squadra, sia individuali. Ma abbiamo ancora tempo per lavorare e migliorare. Andando avanti saranno eliminati, tutti hanno dato il meglio. lavoreremo sugli aspetti che hanno funzionato meno, ma ripeto ho avuto un riscontro importante. Ora faremo altre amichevoli con Roma, Lazio e altre realtà per misurarci e vedere dove possiamo arrivare. Ci vogliamo far trovare pronti per inizio stagione anche se la prima partita sarà molto impegnativa a Salerno”.

 

Roma Vis Nova

Print Friendly, PDF & Email