A1 M – BPM Sport Management nella tana della RN Savona

sp-management
Domani alla Piscina Zanelli (ore 18) uno dei match più interessanti dell'ottava di andata. Gu Baldineti: "Savona forte fisicamente e aggressivo. Noi ci siamo preparati al meglio per vincere"

Giacomo Bini (Photo Credit – Brunorosafoto 2016)
 

Busto Arsizio, 02.12.16 – Archiviato il match di Euro Cup contro gli ungheresi del Vasutas, la BPM Sport Management domani sarà a Savona per affrontare la compagine di casa della Rari Nantes. Il fischio d'inizio alla Piscina Zanelli sarà alle ore 18. Tre gli ex: Deserti e Averaimo dalla parte della BPM SM e Sadovyy da quella dei liguri. Due le vittorie per i Mastini lo scorso anno in Regular Season: 12-10 alle Piscine Manara e 11-6 a Savona, con il sette di Baldineti sempre in controllo della gara.

Così coach Gu Baldineti sulla partita: "Giocare alla Zanelli è sempre difficile. Il Savona fa dell'agonismo e della forza fisica le sue armi migliori. Inoltre adottano un gioco aggressivo che spesso mette in difficoltà gli avversari. Rispetto allo scorso anno, gli innesti di Damonte, Gounas e Ravina hanno aumentato il loro livello. Del resto la classifica e la buona prova contro Trieste di settimana scorsa lo dimostrano. Quanto a noi  – continua il tecnico dei Mastini, che sarà regolarmente in panchina dopo aver scontato la squalifica – dobbiamo recuperare un po' di stanchezza. Sfrutteremo questi due giorni per prepararci al meglio. Deserti? Valuteremo tra oggi e domani se avrà recuperato completamente dall'infortunio". Poi il mister è voluto ritornare sul match di Euro Cup vinto 14-13 contro il Vasutas: "Potevamo chiudere con uno scarto maggiore e affrontare il ritorno con più tranquillità. Abbiamo fatto molto bene la fase offensiva, mentre quella difensiva è sicuramente da migliorare. Bravi comunque i nostri avversari a crederci fino alla fine. Il risultato – conclude – lascia aperto il discorso qualificazione, anche se abbiamo tutte le carte in regola per passare".

Le altre partite. Occhi puntati su An Brescia – CC Napoli. Il big match si giocherà in contemporanea alla gara dei Mastini, e qualunque sia l'esito, sarà interessante ai fini della classifica. La Pro Recco ospiterà, invece, i napoletani della Carpisa Yamamay Acquachiara, mentre per quanto riguarda la zona salvezza da segnalare il derby romano tra SS Lazio e Vis Nova.

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email