A1 M – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

Vittoria per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4).
Gu Baldineti: "Nel terzo tempo siamo stati perfetti"

Torino, 22.04.17 – La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino '81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un'ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra meno di un mese (18-20 maggio p.v.) proprio nel capoluogo piemontese.

Tenuto a riposo precauzionale il francese Romain Blary, Gu Baldineti inserisce nei tredici il giovane Alessandro Casieri. Nel primo tempo i padroni di casa, dopo appena 45 secondi, passano subito in vantaggio con Bezic. Gioia che dura appena un minuto perché i Mastini non solo pareggiano con Mirarchi, ma grazie a Gallo, autore di una doppietta, si portano sul +2. A due secondi dalla sirena, però, Gaffuri riporta il Torino '81 in partita. Nel secondo quarto i ragazzi di Gu Baldineti aumentano il divario sul +3 grazie alla doppietta di Bini e ai gol di Mirarchi, Petkovic e capitan Razzi. Il Torino risponde con Bezic, Gaffuri e Novara. Al cambio vasca la BPM Sport Management disputa un terzo tempo perfetto dominato con il parziale di 7-0. Le marcature portano la firma di Valentino, Mirarchi, Jelaca, Gallo, Luongo e Petkovic, quest'ultimo autore di una doppietta. Con il risultato ormai in cassaforte nel quarto tempo i Mastini chiudono in parità con il parziale di 4-4: alle reti di Deserti, Gallo e Valentino (doppietta), il Torino '81 risponde con Bezic, Oggero e la doppietta di Presciutti.  

"Nel complesso abbiamo disputato una buona partita – ha commentato Gu Baldineti al termine del match – I ragazzi hanno fornito una prestazione degna di nota contro un avversario alla ricerca di punti salvezza e davanti ad un pubblico caloroso che ha sostenuto la squadra di casa dall'inizio alla fine. Nei primi due tempi – continua – abbiamo concesso qualcosa ai nostri avversari, ma nel terzo tempo siamo stati perfetti, chiudendo di fatto il match. Felice – e conclude – di aver dato spazio anche ai giovani Viola e Casieri".

Settimana prossima il campionato osserverà l'ultimo riposo stagionale. Dal 27 al 30 aprile, infatti, il Settebello sarà in raduno collegiale a Rijeka insieme alla Croazia. Il commissario tecnico Alessandro Campagna ha convocato 16 giocatori, tra cui i Mastini Niccolò Gitto e Valentino Gallo.

 

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email