A2 F – Rari Nantes Bologna- An Brescia 16-6

Verducci

Rari Nantes Bologna- An Brescia 16-6 (6-1; 4-1; 3-2; 3-2)

RN BOLOGNA: Sesena, Monaco 3, Caverzaghi, Morselli, Invernizi 1, Verducci 4, Mataafa 1, Nicolai 3, Toselli, Budassi 4 (1 rigore), Franci, Farneti, Guerriero. All. A. Posterivo

AN BRESCIA: Fanelli, Alberici, Facchinetti, Di Lernia 1, Bovo 1, Testa 1, Usanza,  Vitali 1, Casali 2, Buizza, Barbieri, Serra, Fiorese. All. E. Calderara

Superiorità: Bologna:  3/6 + 1/2 rigori  (Budassi si fa parare da Fanelli un rigore);  1/9

La Rari Nantes Bologna batte l’AN Brescia e riconquista la seconda posizione in classifica a pari punti del Sori.
Una partita mai in discussione, al primo attacco è Budassi a sbloccare il risultato con un tiro dalla distanza leggermente deviato dalla difesa, Monaco raddoppia prima del gol delle ospiti siglato da Testa. Verducci, Budassi, Nicolai su superiorità e Invernizi permettono alla Rari di chiudere la prima frazione icon un ampio vantaggio (6-1).
Nicolai apre le marcature della seconda frazione (7-1), Bovo trova il gol del 7-2.
Budassi su rigore (8-2), Verducci su superiorità (9-2) e Nicolai, per la propria tripletta personale, chiudono la seconda frazione 10-2.
Ma l’An Brescia non molla, e apre la terza frazione con due reti (Di Lernia e Vitali) per il 10-4.
Prima Budassi, poi Verducci abile sotto porta ristabiliscono le distanze. A 27” dal termine del quarto Verducci da 10 metri sorprende Fanelli (13-4) calando il proprio poker personale di reti al termine di una settimana estremamente positiva nella quale oltre a confermarsi capocannoniere del Girone nord di A2, l’attaccante della formazione felsinea si è laureata.
Nella quarta frazione esordio per Sesena, under 15, tra i pali della difesa bolognese. Mataafa segna  la rete che porta a +10 la squadra allenata da Posterivo. Fanelli è brava a metà tempo a neutralizzare un rigore a Budassi. Negli ultimi tre minuti di gioco da segnalare alcune parate di Sesena, la doppietta di Monaco e di Casali per il definitivo 16-6.
“Le ragazze, dopo la sconfitta di Como hanno trovato la giusta concentrazione e hanno disputando una buona gara, dimostrando attenzione e precisione nella prima metà di gara. – dichiara Postervivo – Abbiamo difeso bene e siamo ripartiti in velocità. Bene anche le nostre atlete più giovani, Sesena si è dimostrata sicura tra i pali al suo esordio, e questo è un altro tassello importante per la crescita del vivaio della società”.

Dopo la pausa pasquale, la Rari Nantes Bologna sarà impegnata nella trasferta a Padova il 28 aprile.

 

Paolo Tassoni

RN Bologna

 

 

Print Friendly, PDF & Email