A2 M – Brutta battuta d’arresto per la Famila Muri Antichi

Deni Zovko


TELIMAR PALERMO-FAMILA MURI ANTICHI 8-3

Brutta battuta d’arresto per la Famila Muri Antichi che cade malamente nel derby contro il Telimar Palermo con il risultato di 8-3. La partita ha cambiato volto nel terzo parziale dopo le espulsioni del tecnico Puliafito e del capitano Scebba per proteste. Il quarto parziale poi senza storia ha tagliato le gambe ai Muri Antichi che cadono sotto i colpi di Giliberti e compagni con un 4-0 che non concede più sconti.

Il presidente Spinnicchia e il tecnico Puliafito, amareggiati per la sconfitta, puntano il dito sulla coppia arbitrale, apparsa alquanto inadeguata per una partita, e un torneo, così importanti.

“Archiviamo una partita storta in una giornata storta – afferma il presidente Spinnicchia – nonostante la giornata non felice di alcuni dei nostri uomini migliori il risultato è maturato soltanto negli ultimi minuti di gioco. Le due espulsioni ci hanno scombussolato, un arbitraggio a dir poco irrituale ha danneggiato tutti. Sembrava un altro sport. Il lavoro di una settimana spesso viene vanificato da coppie inadeguate per questi livelli. Da questo punto di vista la serie A2 merita attenzione. Tutto ciò ovviamente non toglie i meriti alla formazione dell’amico Marcello Giliberti”.

“Mi prendo la responsabilità per la sconfitta – dichiara con amarezza il tecnico Puliafito – ma due arbitri così sono davvero inadeguati per la categoria. Complimenti al Palermo, adesso pensiamo subito alla prossima, dobbiamo tornare a lavorare sodo. Il campionato è molto duro e difficile, sappiamo che ci sarà da lottare, però per un derby ci aspettavamo una coppia arbitrale migliore”.

 

TELIMAR-POL MURI ANTICHI 8-3

TELIMAR: Sansone, Lisica, Galioto 1, Di Patti 1, Di Maio, Geloso, Giliberti 3, De Caro, Lo Cascio 1, Puglisi, Fabiano 2 (1 rig.), Lo Dico, Cartaino. All. Piccione.

POL MURI ANTICHI: Ruggieri, Fellner, Nicolosi, Zovko 3, Leonardi, Aiello, Scebba, Belfiore, Castagna, Paratore, Zummo, Reina, Calarco. All. Puliafito.

Arbitri: Baretta e Dalessio.

Note: Parziali 1-1, 3-1, 0-1, 4-0. Spettatori 800 circa. Espulsi Puliafito (Tecnico MA) per proteste nel terzo tempo e Scebba (MA) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Telimar 3/8 + un rigore, Pol Muri Antichi 2/7.

 

 

 

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania

Davide Caltabiano

 

Print Friendly, PDF & Email