A2 M – Il Lavagna non finisce di stupire

Non finisce di stupire questo Lavagna ’90 nel campionato maschile di pallanuoto Serie A2. Va a Bologna, contro una delle favorite del torneo, allenata dall’ex Marco Risso e cosa ti combina? Parte subito con un gran primo tempo, che chiude in vantaggio per 3 a 1, e poi controlla la gara rintuzzando tutti i tentativi di rimonta degli avversari, fissando il risultato finale sul 10 a 5 a proprio favore.Le percentuali in inferiorità e superiorità numerica dimostrano la maturità raggiunta dalla squadra, pur avendo un’ età media tra le più basse del torneo, se non la più bassa. In difesa le marcature sugli avversari di Francesco Cotella, al rientro dalla squalifica,e dei fratelli Pedroni frenano l’attacco dei bolognesi; l’esperienza di Cimarosti e Casazza detta i tempi della partita; la potenza del mancino Giorgio Cotella e dei centroboa Menicocci e Magistrini forzano la difesa avversaria, mentre Luca Bianchetti, Francesco Luce e Matteo Villa dimostrano una volta di più di essere giocatori di categoria. Cosiccome il portiere Antonio Gabutti, chiamato a sostituire Filippo Agostini, che si è dovuto fermare per un problema muscolare, in una partita così delicata.
Un gruppo di atleti decisamente ben amalgamato, che segue scrupolosamente il lavoro proposto dall’allenatore Andrea Martini, il quale è riuscito ad unire la propria esperienza di giocatore, conclusasi solo due anni fa, ad un’attenzione verso gli schemi più aggiornati della pallanuoto e trasferire il tutto ai propri atleti, che di loro ci mettono capacita fisiche e mentali non comuni per raggiungere il massimo rendimento. Tutto ciò ha permesso il raggiungimento in classifica del terzo posto dietro l’Ancona ed il Torino, e le quattro vittorie consecutive confermano l’ottimo momento di forma della squadra. Momento di forma che secondo noi ha ancora notevoli margini di crescita, considerando la giovane età di molti giocatori e la loro voglia di migliorare ancora.
Sabato 9 febbraio alle ore 17,00 nella piscina del Parco Tigullio in Lavagna verrà ospite proprio la Vela Ancona, prima in classifica, per il big match della giornata del Girone nord dell’A2

 

Luca Castagnola (addetto Stampa Lavagna 90)

Print Friendly, PDF & Email