AN Brescia News

Gol fatti, gol presi e tanta esperienza nel fine settimana del vivaio pallanuotistico bresciano: cominciando dai più piccoli, ieri è partito il campionato regionale Under 11 e, nel raggruppamento di Como, il team 1 (guidato da Massimo Castellani) paga la tanta emozione per il debutto collezionando tre sconfitte, 1-8 con Monza, 3-9 con Como e 2-3 con Lugano. Nella tappa di Busto Arsizio, più a suo agio il team 2 (con Dario Bertazzoli come tecnico) che supera Monza 3 per 9 a 2, cede per 13 a 2 davanti al Busto e se la gioca fino in fondo con Sport Arese (9 a 8 il risultato a favore dei milanesi). Soddisfatto coach Bertazzoli: «Ci divertiremo con questi ragazzini».

Ottime notizie dal settore femminile: sabato, l’Under 17 – seguita da Edvin Calderara – ha chiuso il girone d’andata con un netto 21 a 2 sulle ultime in classifica dell’Aquatica Torino. L’ampia vittoria vale la conquista del secondo posto in graduatoria. Ieri, non da meno è stata la prova dell’Under 15 di Camilla Zanola, che si è imposta per 14 a 2 nell’incontro casalingo con Varese, confermandosi leader del girone a punteggio pieno. «Sono soddisfatta – dice il tecnico Zanola -, abbiamo sbagliato un po’ troppe conclusioni ma la difesa a pressing ha funzionato a dovere. Bene Anna Gorni, autrice di una doppietta, e tutte le Under 13, ossia Usanza, Lodrini, Valentina Sgrò e Zambelli».

Si conferma in condizioni davvero buone l’Under 20 del Brescia Waterpolo: contro lo Sport Arese, i ragazzi di Aldo Sussarello hanno fatto segnare un pesante 28 a 2.

 

Ufficio Stampa AN Brescia

Print Friendly, PDF & Email