B M – Giocoleria Basilicata Nuoto 2000 raggiunta a 2″ dalla sirena

Sfuma a 2” dalla sirena il secondo successo consecutivo della Giocoleria Basilicata Nuoto 2000. La formazione di Bruschini viene fermata sul 6-6 dall’esordiente Libertas Rari Nantes Perugia, davanti al pubblico “amico” di Firenze. C’è però grande rammarico da parte del sette lucano che, avanti di tre reti a metà del quarto tempo, subisce una clamorosa rimonta che permette ai padroni di casa di festeggiare il primo storico punto in serie B.

Partenza lenta da parte di Di Palma e soci che vengono sorpresi dal ritmo alto imposto dalla formazione umbra che passa in vantaggio con il gol di Grassi e chiude gli otto minuti iniziali avanti di una lunghezza, dopo il momentaneo pareggio di Cali. Difficoltà che restano tali anche nel secondo tempo con il solo Sciubba che, in superiorità numerica, riesce a trovare l’angolo giusto per il 2-2. All’intervallo lungo e dopo il cambio di campo, la gara sembra svoltare a favore degli ospiti: il Perugia resta a secco per altri otto minuti, mentre dall’altra parte Campese apre un break di 1-4 (3-6) che regala il massimo vantaggio al Basilicata. Negli ultimi due minuti però Testi e compagni ritrovano la verve iniziale e, complici le difficoltà al tiro dei biancoverdi, ritrovano la via del gol fino alla beffa conclusiva sull’ultimo possesso che fissa il punteggio sul 6-6.

Libertas RN Perugia – Giocoleria Basilicata Nuoto 2000 6-6 (2-1, 0-1, 0-2, 4-2)

RN Perugia: Sammarco, Taverna 1, M. Cimbali, Calandra, Testi 1, Arcangeli 1, Pernicchi, Fiaschi, Bando, Bartocci 1, Grassi 1, N. Cimbali 1, Chellini

Basilicata Nuoto 2000: Pipicelli, Di Palma, Orlandino, Bernardis, Napolitano, Ferrone, Riccitiello, Cali 2, Sciubba 2, Magliulo, Campese 2, Taurisano, Vaccaro. Allenatore: Bruschini

 

Giulio D’Onofrio
Ufficio Stampa A.S.D. Basilicata Nuoto 2000

Print Friendly, PDF & Email