B M – Riparte con un successo il cammino della Giocoleria Basilicata Nuoto 2000

Dopo la sosta di due settimane, la formazione di Ninni Silipo si impone nel derby contro la Rari Nantes Napoli con il punteggio di 19-7. Successo netto e mai in discussione, come era nelle attese della vigilia dato l’ampio divario in classifica, ma che permette ai biancoverdi di mantenere invariato il distacco dal quarto posto in vista del doppio incrocio con Zero9 e San Mauro che indirizzerà il destino sportivo di Bruschini e compagni.

Lo scarto finale non rende merito però alla squadra guidata da Elios Marsili, costretta a fare a meno del proprio giocatore più esperto Ciniglio nel corso del match, capace nonostante tutto di restare in partita fino all’intervallo lungo chiuso sul punteggio di 5-5. Alla ripresa emerge però la maggior classe dei padroni di casa che piazzano un break di 12-0, interrotto solo dal gol di Fraioli. C’è gloria dal punto di vista realizzativo per otto undicesimi della compagine lucana, che ha recuperato Magliulo ma ha dovuto fare a meno di Fasanella, presente comunque in distinta. Poker di reti per Campese, Ricci e Sciubba, doppietta per Brancaccio e Di Palma.

Giocoleria Basilicata Nuoto 2000-RN Napoli 19-7 (2-3, 3-2, 7-0, 7-2)

Basilicata Nuoto 2000: Torti, Di Palma 2, Fasanella, Orlandino 1, Bruschini, Ferrone, Bernardis 1, Ricci 4, Brancaccio 2, Magliulo 1, Campese 4, Cantarella, Sciubba 4. All. Silipo

Rari Nantes Napoli: Pezzullo, Napolitano 3, Pollio, Calì 1, Romano, Di Meo, Pasquariello, Ciniglio, Balsamo, Fraioli 3, Ilario, Mea, Todino. All. Marsili

Note: Usciti per limite di falli Ciniglio (R) nel terzo tempo e Brancaccio (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Basilicata 3/6, RN Napoli 3/7. Arbitro: Giannoulis

 

Giulio D’Onofrio
Ufficio Stampa A.S.D. Basilicata Nuoto 2000

Print Friendly, PDF & Email