Beach Waterpolo: al via le Final Lega Beach Waterpolo

 logo-lega-beach-waterpolo
comunicato stampa

Santa Margherita Ligure, 17 agosto 2015

AL VIA LE FINAL LEGA BEACH WATERPOLO

Dal 21 al 23 agosto Santa Margherita Ligure si trasformerà nella capitale della pallanuoto per decretare il vincitore del 1° Campionato Nazionale Libertas – Final Lega Beach Waterpolo

Partite, esibizioni ed eventi in compagnia di atleti e Campioni della pallanuoto di ieri e di oggi per promuovere i valori dello sport

Presentate questa mattina in conferenza stampa, presso lo stabilimento balneare Bagni Margherita, le Final Lega Beach Waterpolo. Un evento senza precedenti quello che si prepara ad ospitare dal 21 al 23 agosto Santa Margherita Ligure che, per l’occasione, si trasformerà nella capitale della pallanuoto in mare quando professionisti e sportivi provenienti da tutta Italia si contenderanno il titolo di vincitore del 1° Campionato Nazionale di pallanuoto Libertas – Final Lega Beach Waterpolo 2015.

Il Comitato Lega Beach Waterpolo, in collaborazione con il Centro Regionale Libertas della Lombardia e PallaNuotoItalia, ha infatti raggruppato nel medesimo circuito i più importanti tornei di beach waterpolo d’Italia che si sono susseguiti per tutta l’estate, con il coinvolgimento di oltre ottocento atleti, fino ad arrivare alle Final di Santa Margherita. I campi sono tracciati e le calottine pronte per il fischio d’inizio ufficiale: venerdì 21 agosto dalle 18, nel mare di fronte allo stabilimento balneare Bagni Margherita, si disputeranno infatti i quarti e le semifinali. Le finali si terranno invece sabato 22 agosto nello specchio acqueo del Covo di Nord Est, location in cui si svolgerà anche l’evento conclusivo della manifestazione sportiva con la cerimonia di premiazione e l’esibizione di nuoto sincronizzato con la campionessa della nazionale italiana Elisa Bozzo.

A presentare in conferenza stampa le Final Lega Beach Waterpolo il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni che ha sottolineato il prestigio della manifestazione: «Siamo contenti che le finali di un evento così importante a livello nazionale si stiano radicando a Santa Margherita Ligure. La nostra città, per storia e per conformazione, è una cornice perfetta per la pallanuoto giocata in mare. Ricordo che proprio a Santa Margherita Ligure si trova uno dei pochissimi campi pubblici di pallanuoto a disposizione di residenti e ospiti per tutta l’estate grazie alla passione e all’impegno dei componenti della neonata società sportiva Santa Margherita Ligure Waterpolo. Proprio in questo campo hanno mosso le prime bracciate alcuni campioni affermati della pallanuoto mondiale, un nome su tutti, il nostro concittadino Luca Cupido, atleta della nazionale statunitense».

Ed è proprio lo stesso Luca Cupido che, giunto a conoscenza della manifestazione, ha espresso la sua volontà di presenziare non solo alla conferenza stampa ma di farsi portavoce della Lega Beach Waterpolo condividendo l’obiettivo principale dell’evento, ossia la diffusione dei valori dello sport della pallanuoto.

«Chi ama questo sport – racconta il campione della nazionale di Pallanuoto USA – intuisce immediatamente la potenza e il prestigio di questa manifestazione. La mia è stata un’estate faticosa di impegno e di lavoro ma che mi ha riservato tante gioie: ho vinto i Giochi Pan Americani con la conseguente qualifica per le Olimpiadi di Rio 2016, le finali di World League a Bergamo e i Campionati del Mondo a Kazan. Sono arrivato da Kazan alle 13 e alle 21 ero già a giocare Beach Waterpolo al campetto di Santa Margherita perché la Beach Waterpolo è la pallanuoto con gli amici, per divertirsi d’estate. È l’acqua gol dei grandi e dobbiamo aiutarla a crescere. Tutti possono ritornare o diventare pallanuotisti».

Per domenica 23 agosto saranno invece in programma, sul lungomare di Santa Margherita Ligure, numerosi eventi rivolti a tutta la cittadinanza per coinvolgere soprattutto bambini e persone disabili in attività ludiche e dimostrazioni in compagnia di insegnanti e campioni di pallanuoto con l’obiettivo di promuovere e diffondere i valori dello sport.

«Solo l’unione delle forze tra enti, istituzioni e aziende private, che ringrazio, – dichiara Dario Gennaro – DG Sport Advisor – ci ha permesso di preparare al meglio questo evento che vuole essere sì un momento di sport, di unione tra gli attori del mondo della pallanuoto ma anche di aggregazione sociale e di promozione del nostro territorio. Con la Lega Beach Waterpolo stiamo dimostrando che, con un progetto serio e credibile, è possibile anche nel mondo della pallanuoto creare sinergie finalizzate alla promozione del nostro sport e all’allargamento della base di praticanti e appassionati».

«Siamo orgogliosi – conclude Tommaso Botto, presidente del Comitato Lega Beach Waterpolo – di esser riusciti a portare, dopo che lo aveva fatto l’Associazione “Pallanuoto sempre”, la Beach Waterpolo ad un livello nazionale con un progetto molto ambizioso che proseguirà anche i prossimi anni. Non resta che darvi appuntamento al week end del 21-23 agosto per assistere e vivere con noi le Final della Lega Beach Waterpolo e decretare lo Scudetto 2015 della Beach Waterpolo italiana».

Il Centro Nazionale Sportivo Libertas ha indetto e organizzato il Campionato Nazionale di Pallanuoto Libertas 2015. La finale del Campionato si terrà in occasione dell’evento Final Lega Beach Waterpolo organizzato dal Comitato Promotore Lega Beach Waterpolo con il supporto di Regione Liguria, Comune di Santa Margherita Ligure, PallaNuotoItalia e il patrocinio di Panathlon International, Stelle nello Sport, Associazione Giocatori di Pallanuoto.

SPONSOR : Due Energie, Laboratorio Albaro, Delucchi Costruzioni – SPONSOR TECNICO: Foursset

PARTNERS: Covo di Nord Est, Margherita Beach, Outdoor Portofino, Da O Vittorio, Niasca Portofino, Centro Servizi SEF, Albergo Lagoscuro

 

————————————————————–

 

Ufficio Stampa a cura di BoccaccioPassoni

Print Friendly, PDF & Email