Brescia News

AN Brescia Under 17

Sugli scudi le formazioni Under 17 dell’An Brescia: pur rimaneggiato a causa di infortuni e malanni di stagione, sabato sera, a Mompiano, il team femminile si è espresso con grande carattere, superando il Varese Olona Nuoto per 7 a 5. «Devo complimentarmi con le ragazze – dice il tecnico, nonché responsabile di tutto il settore rosa, Edvin Calderara – perché hanno giocato da squadra, con grande spirito di sacrificio e determinate fino all’ultima azione. Per tre quarti, la gara è stata in equilibrio, poi la tenacia e la costanza ci hanno permesso di conquistare i tre punti».

Domenica, in casa della Rari Nantes Florentia, nello scontro al vertice del girone 2 della fase nazionale del campionato maschile, i ragazzi di Enrico Oliva prevalgono per 14 a 8, proseguendo in solitaria, e a punteggio pieno, la corsa in testa alla classifica. Come accaduto alla squadra femminile, per gran parte del match, i giovani biancazzurri non riescono a scrollarsi di dosso una Florentia decisa a far valere il fattore campo; nell’ultima frazione, però, l’An trova la giusta incisività in fase offensiva mettendo all’angolo i padroni di casa. «Per tre tempi – commenta coach Oliva -, siamo stati un po’ confusionari sotto la porta avversaria, commettendo qualche svista in difesa, e, fino a quel punto, la sfida è rimasta equilibrata. Dopo l’ultimo intervallo, finalmente, siamo stati più concreti in avanti, facendo segnare il parziale di 6 a 1 che ha messo in ginocchio una Rari che, forse, ha pagato il dispendio di energie impiegate per stare in partita».

Ancora domenica, sorti alterne per le formazioni Under 13 sempre di casa An: alla piscina di Lamarmora, il team 2 di Dario Bertazzoli, con una bella prova corale, ha piegato il Monza 2 per 6 a 3, mentre, in casa dell’Onda Blu Dalmine, il team 1 di Stefano Sorlini è stato superato per 15 a 4.

 

 

Ufficio stampa An Brescia – Brescia Waterpolo

Print Friendly, PDF & Email