Coppa It M – Alla Pro Recco la prima partita di Coppa Italia contro l’Iren Quinto

PRO RECCO – IREN GENOVA QUINTO 18-4 (4-1, 5-1, 3-2, 6-0)

PRO RECCO: Bijac, Di Fulvio 1, Mandic 4, Figlioli 1, Younger 2, Velotto 1, Presciutti 3, Echenique 2, Ivovic 2, Figari 1, Rossi, Luongo 1, Negri. All. Hernandez

IREN GENOVA QUINTO: Pellegrini, Panerai 1, Fracas 1, Mugnaini, Brambilla 1, Guidi, Gavazzi, Nora, De Micheli, Bittarello, Gitto 1, Della Casa, Pellerano. All. Luccianti

ARBITRI: Alessia Ferrari e Daniele Bianco
NOTE: Superiorità Pro Recco 2/4, Iren Genova Quinto 1/8. Nessuno espulso per limite di falli. Nel quarto tempo Pellerano sostituisce Pellegrini. Nel secondo tempo Bijac para un rigore a Nora. Nessuno spettatore (partita a porte chiuse), in tribuna Sandro Campagna

Finisce 18-4 in favore della Pro Recco la prima partita del Preliminary Round di Coppa Italia alle Piscine di Albaro contro l’Iren Genova Quinto. Partita dal pronostico chiuso, i Campioni d’Italia in carica hanno mantenuto il controllo del match, mentre i biancorossi hanno cercato di limitare il passivo. Si torna in vasca già domani mattina, alle 11,30, con la gara fra i biancorossi e la Rari Nantes Florentia.

“Non giocavamo una partita ufficiale dal 4 marzo scorso, anche in quella occasione senza pubblico – commenta il tecnico Gabriele Luccianti – Quando giochi contro squadre di questo livello, poi, è tutto sempre molto difficile. Avevo chiesto ai ragazzi di dare tutto e credo che lo abbiano fatto, di questo sono soddisfatto. Ora pensiamo alla Florentia, una gara senz’altro più abbordabile nella quale ci giocheremo il passaggio del turno”.

 

Foto di Paolo Zeggio

Sc Quinto

Print Friendly, PDF & Email