RN Frosinone, il presidente Russo: «Auguri per una ripartenza sociale e sportiva»

Si sta per chiudere un anno complicato e difficile per molti, anche e soprattutto per le società sportive. Per i loro presidenti e dirigenti, che hanno dovuto far fronte a chiusure, lottare coi bilanci e tenere letteralmente in piedi la baracca. Per gli allenatori e i giocatori, soprattutto. La stragrande maggioranza dei quali, contrariamente all’etimologia della parola stessa, non giocano una partita ufficiale da inizio marzo. Ma la Rari Nantes Frosinone è qui. Salva, solida e pronta a ricominciare.

«Il 2020 è stato davvero duro», commenta il presidente gialloblù Vincenzo Russo. Che però non si abbatte: «Come sempre, sono ottimista e voglio pensare positivo. Proiettiamoci a quanto deve accadere nel prossimo anno: ci aspettiamo una ripresa delle attività a tutti i livelli, sia senior che giovanile. Con le dovute precauzioni, ovviamente, siamo pronti e ci muoveremo come indicherà la federazione».

Il massimo dirigente della R.N. Frosinone continua: «Il nostro obiettivo è fare risultati a tutti i livelli. Vogliamo una forte crescita del settore giovanile, dai più piccoli ai più grandi, per divulgare ancora meglio la pallanuoto sul territorio ciociaro. Di pari passo, ci aspettiamo qualcosa di importante sulla prima squadra, costruita bene in estate e affidata a un nuovo allenatore. Sono contento dei miei ragazzi e fortemente fiducioso».

Ma il 2020 non è stato tutto nero per il presidente Russo: «Sono soddisfatto del sempre maggiore coinvolgimento del territorio di Frosinone. Molte persone ci conoscono sempre di più come solida realtà sportiva. È un riscontro che abbiamo in tanti modi, dai nuovi iscritti ai social molto seguiti. Lavoriamo da anni nel settore e presto arriverà un bel video, un regalo a tutti i nostri sponsor».

«Concludo con i miei più sinceri auguri di buone feste a tutti i nostri tesserati. Alle famiglie che ci sostengono, ai nostri atleti di tutte le età, a dirigenti, allenatori, allo staff dello Stadio del Nuoto di Frosinone, in particolare al professor Catalano. E, lasciatemelo dire, auguri anche a me: ogni anno mi stupisco dell’impegno e dell’entusiasmo che riesco a mettere nella pallanuoto. Lo faccio con grande piacere e con obiettivi sempre importanti. Un abbraccio a tutti e che il 2021 sia il simbolo di una forte ripartenza: economica, sportiva e sociale».

 

Andrea Esposito
Addetto stampa R.N. Frosinone

Print Friendly, PDF & Email