TeLiMar Palermo: “Lo Cascio positivo al Covid19” (aggiornamento)

Ddichiarazione del Presidente TeLiMar, Marcello Giliberti:

“In relazione alla nostra squadra di pallanuoto di Serie A1, nonostante abbiamo costantemente cercato, seguendo i dettami impartiti dal nostro consulente infettivologo dott. Alessandro Bivona, di prevenire il contagio da Covid19, con un’ unica eccezione di una foto in cui abbiamo cristallizzato la conquista della Final Four in Coppa Italia, e nonostante abbiamo sottoposto i nostri atleti ed il nostro staff in data 24 agosto, prima dell’inizio degli allenamenti, a tampone, e poi successivamente ogni 15 giorni ai test sierologici, abbiamo rilevato tre ore fa la positività al tampone Covid19 del nostro capitano Ciccio Lo Cascio. Non appena è stata rilevata la positività, tramite il Laboratorio di Analisi di fiducia cui ci appoggiamo, la abbiamo tempestivamente comunicata all’ASP, ed immediatamente dopo alla Direzione della Piscina Olimpica Comunale in cui svolgiamo la nostra attività ed alla FederNuoto, mettendo immediatamente in isolamento la nostra squadra con il relativo staff, che verranno tutti sottoposti domattina alle ore 6.30 a tampone, e ad informare della positività, e delle procedure da seguire, tutti coloro che sono entrati in contatto con il nostro capitano negli ultimi giorni”

AGGIORNAMENTO DEL 30 SETTEMBRE

“Relativamente alla nostra squadra di pallanuoto di Serie A1, operando con grande attenzione nel tentativo di contenere la diffusione del contagio da Covid19, stamattina alle ore 6.30 abbiamo fatto eseguire i tamponi a tutti i nostri atleti ed a tutto il nostro staff presente in Piscina Olimpica Comunale il 25 e 26 settembre per supportarci nella organizzazione della Fase 2 della Coppa Italia. Indipendentemente dagli esiti di questi tamponi, che avremo a tarda sera, che potranno risultare negativi o positivi e di cui daremo domani notizia, in ossequio alle vigenti normative nazionali e regionali finalizzate al contenimento del contagio da Covid19, a tutela della salute pubblica, abbiamo provveduto a far mettere in quarantena, con isolamento totale per 14 giorni, tutta la nostra squadra di Serie A1 e tutti i membri del nostro Staff che sono entrati in stretto contatto con il nostro capitano Francesco Paolo Lo Cascio, che era risultato positivo ieri sera. Stessa identica procedura dovranno seguire tutti i nostri avversari di Posillipo, Brescia e Quinto, entrati in contatto stretto con il positivo Lo Cascio. Conseguentemente, essendo al momento ferma tutta la nostra squadra, ho provveduto a richiedere alla FederNuoto il rinvio delle partite con Metanopoli e Florentia, che siamo impossibilitati a giocare. Sarà questo un periodo per noi davvero pesante, ma abbiamo tutte le motivazioni necessarie per venirne col tempo fuori e continuare a dimostrare il nostro valore di quest’anno”.

 

Alessia Anselmo
Addetto Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email