Antares e Latina Nuoto News

Under 13

UNDER 13: IMPRESA SFIORATA DAI PULCINI LATINA NUOTO, PASSO FALSO U.13 “A”

CAMPIONATO UNDER 13, GIRONE 9
LATINA NUOTO – Bellator Frosinone 5 – 6 (2-0; 0-3; 2-2; 1-1)

Bellator: Vona, Cellitti, Pavia, Morelli 1, Zeneli, Fabrizi, D’Emilio, Pilozzi 1, Proietti 1, Severa 2, Bernardo 1, Carnevale. Tecnico: Carotenuto Umberto.

LATINA NUOTO: Salvatori, Calzati 2, Vinciguerra G., Vaccarella 2, Albanesi V., Notarantonio 1, Ferone , Mirabello, Chillemi, Morandi, Grassucci, De Vito, Nocca, Di Falco.
Tpv: Eugenio Pellegrini.

Arb. Trevisan

Bellissima prestazione e risultato positivo sfiorato di un soffio da parte dei giovanissimi leoncini Under 13 del Latina Nuoto. I ragazzi guidati da Eugenio Pellegrini sono arrivati ad un passo dall’assaporare l’impresa clamorosa di fermare la capolista Frosinone che si presentava a punteggio pieno prima di questa partita. Con un pizzico di fortuna in più poteva arrivare invece un risultato di prestigio per il fanalino di coda Latina Nuoto non fortunato nell’ultimo minuto di gioco. In avvio un Latina attento in difesa smorzava i tiri dalla distanza dei ciociari e colpiva 2 volte in ripartenza e poi su una giocata al centro. Gli ospiti non ci stavano e rimontavano sul 2 a 3 prima del cambio campo. Addirittura i frusinati si portavano sul doppio vantaggio appena iniziato il terzo periodo ma non avevano fatto i conti con i piccoli e indomiti pontini. Grazie ad una prestazione generosissima e tutto cuore il team del Presidentissimo Alberico Davoli riusciva a ricucire lo strappo, arrivando fino al 4 al 4. A quel punto si assisteva ad un botta e risposta fra le due squadre con la ghiotta opportunità di una situazione al centro per i rossoblù locali che per imprecisione non veniva sfruttata. A 15 secondi dalla fine era però la maggiore fisicità dei pari categoria del Bellator a prendere il sopravvento e con un tiro da fuori quest’ultimi trovavano il gol della vittoria. Il generoso forcing e reazione finale dei leoncini di Latina non portava a quello che sarebbe stato un pareggio come minimo dovuto e meritato. Si è detto più volte che questa squadra è in continua crescita, nonché formata da giovanissimi per la maggior parte del 2007-2008 sotto categoria che praticamente compongono la Under 11 che parteciperà all’ Haba Waba sotto i colori dell’Antares. Pertanto nelle ultime giornate che si disputeranno ancora in casa anche questi cuccioli sicuramente troveranno la possibilità di cogliere dei risultati positivi, ed a questo punto se li meriterebbero tutti quanti.

CAMPIONATO UNDER 13 FASCIA “A”, LAZIO
ANTARES NUOTO LATINA – Aquademia Velletri 4 – 12 (0-1; 1-5; 2-2; 1-4)

Antare N.Latina: Perali, Zonta, Caldarello, Gualdi, Viccione, Califano, Marchionne, Melis 1, Orelli 1, Veglia 1, Liuzzi, Di Russo 1, Nocella, Fedeli. Tpv: Gianmarco Pellegrini.

Aquademia lista non pervenuta.

Superiorità: Antares N.Latina 4/7; Aquademia 2/4, Rig. 0/1 Parato da Nocella dell’Antares.
Arb. Baretta.

Stop per l’Under 13 dell’ Antares Nuoto Latina che si deve arrendere 12 a 4 ai pari categoria dell’Aquademia Velletri. Dopo un primo tempo equilibrato nella seconda frazione di gioco i ragazzi di Gianmarco Pellegrini iniziavano a palesare difficoltà, soprattutto da un punto di vista della fisicità degli incontri individuali con i più prestanti atleti veliterni. I ragazzi in calotta Antares non riuscivano così a ripetere la bella performance di due settimane precedenti contro la capolista Zero9, dove tennero botta e seppero mettere in seria difficoltà la capoclassifica riuscendo quasi a cogliere un risultato positivo sfuggito di poco negli ultimi secondi del match. In questa occasione invece una buona Aquademia ma soprattutto una giornata dai bioritmi negativi di molti latinensi portava a questa altalenante prestazione dei locali. Tra due settimane è attesa sicuramente un’altra partita e una prova di orgoglio da parte degli U.13 A dell’Antares che se la dovranno vedere nuovamente alla piscina Open contro la Roma Vis Nova PN.


CAMPIONATO UNDER 17/B NAZIONALE

Under 17 Antares

ANTARES NUOTO LATINA, RITORNO ALLA VITTORIA

ANTARES N. LATINA – Matrix Genzano 6 – 4 (1-1; 1-1; 2-1; 2-1)

Antares N. Latina: Beltrami, Fava L. 2, Manauzzi, De Luca 1, Monti 2, Sterzi, De Angelis, Di Pirro, Evangelisti, Nocca, Cojocarasu, Franzoni 1, Tomassini. Tpv: Matteo Zamperin.

Matrix: lista non leggibile dal referto.

Superiorità: Antares 2/5 ; Matrix 2/7.

Arb. Trevisan

Ritorno alla vittoria per l’Under 17 Nazionale dell’ Antares Latina che si è imposta 6 a 4 sui pari età del Matrix. Buona la performance della formazione di casa allenata da Matteo Zamperini che nonostante qualche defezione e alcuni momenti di impasse riusciva comunque a conquistare l’intera posta in palio. In vantaggio 1 a 0 i pontini si facevano recuperare verso la fine della prima frazione di gara tornando poi in vantaggio nel secondo tempo e provando sempre a riallungare, cosa che avveniva con successo nel terzo periodo. Sul 4-2 in più occasioni gli atleti cari al Presidente Bruno Davoli avevano il pallone per chiudere definitivamente i giochi, ma era il coriaceo team di Genzano ad accorciare prima 4 a 3 e poi, dopo il nuovo break dei pontini per il 5-3 nel quarto tempo a rifarsi sotto 5 a 4. Negli ultimi minuti però i giocatori in calotta Antares serravano le file e dopo aver ben difeso una situazione in parità numerica infilavano il contropiede del definitivo 6 a 4 con Lorenzo Fava autore di una doppietta al pari di Luigi Monti. Di Daniel Franzoni con una bella rovesciata da 2 metri e Alessio De Luca gli altri gol dei latinensi. Il Genzano provava nuovamente a ridurre il gap in superiorità numerica ma un bravissimo Andrea Beltrami neutralizzava per due volte le conclusioni avversarie e l’incontro si chiudeva 6 a 4 per i padroni di casa. Con questa vittoria l’Antares si porta a 9 punti e attende ora nel prossimo turno casalingo la C.C. Lazio per la prima giornata di ritorno.

 

Antares e Latina Nuoto

Print Friendly, PDF & Email